Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Caserta, bagnino eroe salva bambini in mare poi muore per un malore

Immagine di copertina

Ne ha portato in salvo uno a riva e si è rituffato in mare per salvare l’altro quando ha accusato un malore. È stato questo l’ultimo gesto eroico di Rahhal Amarri, 42enne marocchino gestore del Lido dei Gabbiani di Castel Volturno, che si è spento in mare nel tentativo di portare in salvo due bambini.

L’uomo è riuscito a salvare due bambini, riportati a riva grazie all’aiuto di un secondo adulto, ma è stato probabilmente colto da un malore e non è riuscito a risalire a riva a sua volta. Inutili i tentativi di salvarlo. Il corpo è stato recuperato dalla Guardia Costiera intervenuta sul posto.

Il bagnino del lido è poi giunto con il pattino di salvataggio ma per il 42 enne non c’è stato più nulla da fare. Era già morto . È stato recuperato sul pattino e portato a riva. Il personale del 118 accorso non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Dai primi accertamenti dei sanitari pare dovuto ad una arresto cardiocircolatorio.

Al vaglio della Capitaneria di Porto la dinamica di quei concitati e tragici momenti. I due bambini nel trambusto ed all’arrivo delle forze dell’ordine si sono dileguati. Raccolte numerose testimonianze dei bagnanti ancora molto scossi per l’accaduto.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi
Cronaca / Adinolfi contro il logo del Giubileo: “Ma è un Gay pride?”. La replica del Vaticano
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi
Cronaca / Adinolfi contro il logo del Giubileo: “Ma è un Gay pride?”. La replica del Vaticano
Cronaca / Covid, nuovo picco di casi. Bassetti: “Rischio lockdown estivo”
Cronaca / Milano, l’eurodeputato Fidanza (FdI) indagato per corruzione
Cronaca / Carri armati diretti in Ucraina fermati sull’autostrada Salerno-Caserta: documenti non in regola
Cronaca / Roma, precipita dal quinto piano ma si rompe solo una gamba
Cronaca / Si sente male alla festa in piscina per i 18 anni dell’amico: morto un ragazzo
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Cronaca / Gallarate, due pietre d’inciampo vandalizzate in poche settimane. Il sindaco minimizza: “Una ragazzata”