Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:55
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Cagliari: uccide la moglie a coltellate, poi confessa tutto. “Ho fatto una pazzia”

Immagine di copertina

Cagliari: uccide la moglie a coltellate, poi confessa tutto. “Ho fatto una pazzia”

Un pensionato di Quartucciu, hinterland di Cagliari, ha ucciso la moglie e subito dopo ha chiamato il 118 e i carabinieri per confessare tutto: “Ho fatto una pazzia”, ha detto alle forze dell’ordine.

L’uomo, 67 anni, ha aperto la porta e mostrato ai carabinieri il corpo della moglie sessantenne, ancora grondante di sangue, per poi accasciarsi in stato confusionale su un divano. Nulla hanno potuto gli operatori dell’ambulanza giunti sul posto, perché la donna non respirava più.

“L’ho uccisa io”, ha ribadito il marito: ora si trova in caserma in stato di fermo per omicidio volontario, ma le cause del suo gesto sono ancora tutte da accertare. Secondo quanto raccontato dai vicini, non era raro che i due litigassero con toni molto violenti.

Inoltre la vittima soffriva di depressione, e il marito aveva difficoltà ad assisterla, innervosendosi spesso per la mancata cura della casa. Durante la lite di ieri, esplosa in cucina, il 67enne avrebbe lanciato alla donna una sedia mentre lei tentava di fuggire, poi l’ha raggiunta brandendo il coltello.  La coppia ha tre figli.  È attesa per domani l’autopsia.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, shock a San Basilio: violentata da fidanzato e cognato mentre la suocera le impedisce di fuggire
Cronaca / Roma, stupro alla Garbatella: si segue la pista del maniaco seriale
Cronaca / Studenti sotto assedio nelle università di Tehran, la lettera-appello ai rettori italiani di Pegah Moshir Pour
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, shock a San Basilio: violentata da fidanzato e cognato mentre la suocera le impedisce di fuggire
Cronaca / Roma, stupro alla Garbatella: si segue la pista del maniaco seriale
Cronaca / Studenti sotto assedio nelle università di Tehran, la lettera-appello ai rettori italiani di Pegah Moshir Pour
Cronaca / “Attacchi d’ira contro i domestici che non obbedivano”: le accuse dell’ex fidanzata di Gianluca Vacchi
Cronaca / Scopre di essere incinta e di avere un tumore lo stesso giorno: il dramma di Elisabetta, morta a 36 anni
Cronaca / Ragazza italiana arrestata in Iran. L’allarme del padre sui social
Cronaca / Spara e uccide l’amico durante una battuta di caccia al cinghiale: indagato 76enne
Ambiente / Milano, arriva il primo palazzo “Net carbon zero” che si comporta come un albero
Cronaca / Aereo ultraleggero precipita nel mantovano: un morto e tre feriti gravi
Cronaca / Milano, calci e schiaffi a una bimba di 8 mesi: è gravissima. Fermato il compagno della madre