Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Buttano le riviste porno del figlio: genitori condannati a pagare risarcimento di oltre 30mila dollari

Immagine di copertina

Buttano le riviste porno del figlio: genitori condannati a pagare risarcimento di oltre 30mila dollari

Una coppia è stata condannata a pagare al figlio un risarcimento di oltre 25 mila euro per aver gettato via la sua collezione di riviste e film di genere porno. Lo ha deciso questa settimana il giudice distrettuale Paul Maloney, a seguito della causa vinta lo scorso dicembre da David Werking, 43enne del Michigan, contro i suoi stessi genitori.

Werking si era trasferito nel Michigan nel 2016 per tornare a vivere con i suoi genitori, Paul e Beth Werking, dopo un divorzio, prima di trasferirsi in India dopo un periodo di 10 mesi.

Durante il trasloco, Werking si è accorto dell’assenza delle scatole contenenti le opere pornografiche e i suoi “sex toy”, dal valore stimato in quasi 29mila dollari (24.590 euro), scoprendo poi dal padre che la sua collezione era stata distrutta.

In una serie di scambi via mail iniziati nel 2018, Paul Werking ha dichiarato al figlio di avergli fatto un “grande favore” nel liberarsi del materiale pornografico, assicurandogli che questo avrebbe contribuito a migliorare il suo benessere emotivo e mentale.

Il giudice ha ordinato ai genitori di pagare al figlio una somma di 30.441 dollari per risarcirlo del danno subito e di corrispondere 14.519 dollari al suo avvocato.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / La lettera del papà di Giulia e Alessia, investite dal treno: “Giudizi negativi su di me. Non porto rancore”
Cronaca / Jovanotti risponde al professor Tozzi: “Li ho chiamati eco–nazisti perché lo sono”
Cronaca / Roma, pedina la moglie tramite Gps e aggredisce l’amante con nove coltellate al torace: la vittima è in coma
Ti potrebbe interessare
Cronaca / La lettera del papà di Giulia e Alessia, investite dal treno: “Giudizi negativi su di me. Non porto rancore”
Cronaca / Jovanotti risponde al professor Tozzi: “Li ho chiamati eco–nazisti perché lo sono”
Cronaca / Roma, pedina la moglie tramite Gps e aggredisce l’amante con nove coltellate al torace: la vittima è in coma
Cronaca / Genova, indagato combattente italiano in Ucraina: è un estremista di destra
Cronaca / Balenciaga lancia una borsa a forma di busta della spazzatura: costerà 1.800 euro
Cronaca / Papa Francesco: "Volere l’eterna giovinezza è delirante"
Cronaca / Donatella, suicida in cella. Il giudice: “Anche io ho fallito. Il carcere non è a misura di donna”
Cronaca / Gas, le città italiane si preparano alle limitazioni: dai condizionatori all’illuminazione
Cronaca / La lettera del geologo a Jovanotti: “Nessuno ti critica per invidia, ti spiego perché il tuo evento danneggia l’ambiente”
Cronaca / Roma, studentessa norvegese presa a calci a Campo de’ Fiori da un coetaneo: “Ho rifiutato di fare sesso con lui”