Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Bullismo a scuola, bimbo autistico tenta il suicidio in classe: indagano i carabinieri

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 26 Mar. 2019 alle 21:39 Aggiornato il 26 Mar. 2019 alle 21:41
0
Immagine di copertina

Un bambino ha tentato il suicidio a causa del bullismo. Dopo le continue vessazioni da parte di compagni di istituto, a volte anche molestie a sfondo sessuale, un ragazzo di un istituto scolastico di Montoro (in provincia di Avellino) ha deciso di farla finita. Venerdì scorso (22 marzo) lo studente di Serino con problemi di autismo, esasperato dai comportamenti dei compagni, ha quindi tentato di suicidarsi lanciandosi dalla finestra della classe, al secondo piano dell’edificio.

A fermarlo è stato l’insegnante di sostegno, ma l’episodio ha spinto la madre del bambino a chiedere l’intervento dei carabinieri della stazione di Serino. La donna ha quindi denunciato le continue vessazioni che il figlio subisce in classe.

Per evitare che l’alunno – in preda alla disperazione – possa compiere altri gesti autolesionisti, la scuola, tramite la dirigente scolastica, ha deciso di spostare la classe al piano terra dell’edificio scolastico senza però accogliere la richiesta della madre del piccolo di cambiare classe al bambino, provato evidentemente dal clima per lui insostenibile.

Il caso è ora al vaglio dei carabinieri che hanno avviato le indagini per fare luce su tutto. La scuola nel frattempo ha convocato un consiglio d’istituto straordinario proprio per affrontare questo caso.

L’INFERNO DI FLAVIA: “IO VITTIMA DI BULLISMO, ADESSO PARLO AI GIOVANI”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.