Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Voleva dare fuoco alla casa dell’ex: arrestato 18enne con una bottiglia di benzina

Immagine di copertina

Voleva dare fuoco alla casa dell’ex: arrestato 18enne con una bottiglia di benzina

Si stava recando con una bottiglia di benzina a casa della sua ex convivente, dopo aver minacciato di darle fuoco insieme al figlio. Un 18enne di Paternò, in provincia di Catania, è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri, intervenuti su segnalazione dei familiari della ragazza dopo l’ennesima minaccia. Il giovane, che si era recato alla loro abitazione pretendendo di vedere il figlio, nato lo scorso febbraio dopo una convivenza di circa due anni, era già stato denunciato dalla ragazza ad agosto perché l’aveva aggredita mentre si trovavano in casa di amici, procurandole lesioni guaribili in 20 giorni secondo i medici del pronto soccorso di Paternò a cui si era recata. La ragazza ha poi ricevuto numerosi messaggi vocali in cui l’ex minacciava di darle fuoco insieme al bambino.

La scorsa notte si è presentato di fronte all’abitazione dei genitori della ragazza, dove era tornata a vivere dopo la fine della convivenza, prendendo a pugni il portone. “Vi ammazzo tutti”, ha urlato mentre si allontanava dalla casa. I genitori hanno immediatamente chiamato i carabinieri, che hanno trovato il ragazzo e lo hanno arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia. Il giovane avrebbe infatti confermato ai carabinieri che intendeva mettere in pratica le sue minacce.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morte Luana D’Orazio, la perizia della procura: “L’orditoio era stato manomesso”
Cronaca / 3.838 nuovi casi e 26 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Referendum contro il green pass, parte la raccolta firme
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morte Luana D’Orazio, la perizia della procura: “L’orditoio era stato manomesso”
Cronaca / 3.838 nuovi casi e 26 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Referendum contro il green pass, parte la raccolta firme
Cronaca / Green Pass all’aeroporto di Roma Fiumicino? I controlli con il QR code sono un miraggio: VIDEO
Cronaca / Bambino di 4 anni caduto dal balcone a Napoli. In un video diceva: “Ti butto giù”
Cronaca / Vola in Moldavia per la fecondazione assistita: 30enne di Chivasso muore dopo l’intervento
Cronaca / Cinema, stadi e teatri all’80% e deroghe al metro di distanza: le ipotesi del Governo per il nuovo decreto
Cronaca / Parte la marcia per Patrick Zaki: “Draghi si muova e gli conferisca la cittadinanza italiana”
Cronaca / Maratona di Roma 2021: le strade chiuse e deviate per l’evento
Cronaca / Milano, il candidato del centrodestra Bernardo si sfoga con gli alleati: “Finanziate la campagna o mi ritiro”