Rubano borsa con 1.600 euro di beneficenza, i ladri la restituiscono

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 3 Lug. 2020 alle 12:00 Aggiornato il 3 Lug. 2020 alle 13:40
58
Immagine di copertina

Una borsa con 1.600 euro che ha fatto gola a due ladri a Rivoli, nella provincia di Torino. L’hanno rubata dal sedile di un auto per poi scoprire che quei soldi erano il risultato di una colletta destinata a una donna in difficoltà economiche. A riportare questa storia a lieto fine è il Corriere della Sera. “Grazie per aver trovato la borsa di mamma”, ha detto il figlio ai carabinieri di Rivoli.

Sulla busta con i soldi, infatti, c’era il nome della mamma, quello del figlio e anche quello del gatto: secondo quanto raccontato dalla vittima, commossa, si trattava di una colletta di parenti e amici indirizzata alla donna, convivente con la madre anziana e il figlio minore. La vittima aveva sporto denuncia al commissariato di Rivoli.

Quando i ladri hanno capito che i soldi servivano per necessità, hanno deciso di abbandonare zaino e contanti in un prato, in bella evidenza e alcuni passanti onesti li hanno riconsegnati alla polizia. La donna era stata derubata all’interno di un parcheggio. I due erano riusciti a distrarla e a prendere la borsa, che si trovava sul sedile. I figlio della donna ha ringraziato la polizia con un disegno sul quale ha scritto “Grazie per avere trovato la borsa di mia mamma” e “Polizia di Stato. I nostri eroi!”.

Qui le altre notizie di cronaca 

58
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.