Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Frana si abbatte su un albergo a Bolzano: la struttura è parzialmente crollata

Di Antonio Scali
Pubblicato il 5 Gen. 2021 alle 16:07 Aggiornato il 5 Gen. 2021 alle 17:02
54
Immagine di copertina

Una frana di sassi si è abbattuta sull’albergo Eberle a Bolzano. La struttura è parzialmente crollata. L’albergo si trova sui pendii del Monte Tondo a una settantina di metri sopra la città, nei pressi delle famose passeggiate di Sant’Osvaldo. L’allerta è scattata intorno alle 15 di oggi, martedì 5 gennaio. Sul posto si sono recati prontamente i vigili del fuoco permanenti, le ambulanze e le forze dell’ordine. A causare lo smottamento le forti precipitazioni che nelle ultime settimane si registrano nella zona di Bolzano.

frana bolzano

L’area è stata isolata e messa in sicurezza, mentre gli operatori sono in azione per rimuovere i detriti. Per fortuna l’Hotel Eberle in questo periodo era chiuso a causa dei provvedimenti anti-covid in Alto Adige, ma comunque sono state avviate le ricerche di eventuali vittime. Secondo i primi testimoni è crollata almeno metà dell’edificio che ospita l’albergo. Anche la terrazza panoramica è devastata dai detriti, rocce e sassi franati sulla struttura fino a farla in parte crollare.

Secondo quanto riporta l’AGI, non dovrebbero esserci vittime. All’interno dell’albergo, al momento del crollo, c’erano sette persone: in salvo la famiglia Zisser, proprietaria dell’hotel. I massi hanno distrutto la terrazza e il salone. La zona del ristorante e del bar non sono state danneggiate dalla frana. L’albergo Eberle è punto d’arrivo delle Passeggiate di Sant’Osvaldo che dominano la città di Bolzano. Presso la struttura, rinnovata circa quindici anni fa, soggiornano spesso turisti stranieri ed è luogo che s’addice a feste di matrimonio. Oggi, come detto, per le misure anti-covid, non erano presenti ospiti.

Notizia in aggiornamento

LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA

54
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.