Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Il bar fascista a Bologna con il duce sulle bustine di zucchero. “Ma è solo una goliardata”

Immagine di copertina
Il bar a Bologna con il duce sulle bustine di zucchero

A Bologna, appena fuori porta, c’è un bar che riporta i clienti indietro nel tempo. Sugli Stradelli Guelfi, quelli che conducono al mare facendo evitare gli ingorghi dell’A14, il “bar Nerini” offre bustine di zucchero e tazzine con stampata la faccia del duce e, qua là, spiccano i vecchi slogan: “Chi osa vince”, “Molti nemici molto onore” e “Grazie a Dio sono italiano”, “Duce sei sempre nel mio cuore”.

A Bologna si celebra l’Error Day, la giornata mondiale dell’Errore: “Venite e sbagliatevi tutti”

Da fuori, il bar è “insospettabile”: un luogo di ritrovo come tutti gli altri, con i muri rossi tipici di Bologna e i tavolini fuori. È solo una volta entrati che ci si accorge  della particolarità del bar Nerini, il cui nome però non c’entra con il fascismo, ma è solo il cognome del proprietario, un bolognese di 58 anni che giura che si tratta solo “di una goliardata”.

“Sì, lo so, una volta una signora giovane è venuta qui a prendere il caffè, ha guardato le bustine, mi ha chiesto: ‘È una cosa seria?’. Poi ha scosso la testa e se n’è andata. Pazienza, immagino non ami le battute. Ognuno la pensa come gli pare, c’è libertà di parola.”

Bologna, “un porto senza mare”: ecco come la città emiliana riflette sull’integrazione

E continua: “La mia è soltanto una goliardata, nella mia famiglia sono tutti rossi, ho anche parenti partigiani che oggi, vedendo la situazione politica, si rivolterebbero nella tomba. Mi permetto solamente di scherzarci sopra, ma a livello bonario, la guerra non è bella e ormai è finita”.

Conclude: “Non faccio propaganda. Il mio lavoro è soltanto fare il caffè”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Incidente durante un’esercitazione: muoiono tre finanzieri del Soccorso alpino
Cronaca / Neonato trovato morto abbandonato sugli scogli, arrestata la nonna: lo ha soffocato
Cronaca / Femminicidio a Padova, 39enne getta la compagna da un cavalcavia sull’A4: arrestato
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Incidente durante un’esercitazione: muoiono tre finanzieri del Soccorso alpino
Cronaca / Neonato trovato morto abbandonato sugli scogli, arrestata la nonna: lo ha soffocato
Cronaca / Femminicidio a Padova, 39enne getta la compagna da un cavalcavia sull’A4: arrestato
Cronaca / Neonato trovato morto a Villa San Giovanni, non si esclude la pista della prostituzione minorile
Roma / Inaugurata la prima Newton Room permanente d’Italia all’Aeroporto di Fiumicino
Cronaca / Non raccoglie gli escrementi del suo cane: il sindaco pubblica le immagini sui social e annuncia multa
Cronaca / Aggressione omofoba a Reggio Calabria: arrestati tre giovani
Cronaca / Trovata la madre del neonato morto abbandonato tra gli scogli a Reggio Calabria: ha 13 anni
Cronaca / Terrorismo: arrestato a Torino un esponente dell’Isis
Cronaca / Impagnatiello: “Andai a pranzo da mia mamma con il cadavere di Giulia nell’auto”