Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Bollette, Draghi annuncia nuovi interventi contro i rincari: “Aiuti a famiglie più povere”

Immagine di copertina
Credit: ANSA/ANGELO CARCONI

Bollette, Draghi annuncia nuovi interventi contro i rincari: “Aiuti a famiglie più povere”

Il governo è pronto “a intervenire di nuovo” contro gli ulteriori rincari delle bollette previsti per i prossimi mesi. Lo ha annunciato Mario Draghi, promettendo di inserire aiuti per le famiglie più povere nella legge di bilancio attualmente all’esame del parlamento.

“Per limitare i rincari nel breve periodo e aiutare in particolare le famiglie piu’ povere, abbiamo stanziato 1,2 miliardi di euro a giugno e oltre 3 miliardi a settembre”, ha detto il presidente del Consiglio nel suo intervento alla presentazione del Manifesto di Confindustria Energia e sindacati. “Interveniamo in Legge di bilancio e siamo pronti a continuare a farlo, con particolare attenzione per le fasce piu’ deboli”, ha aggiunto, affermando che il governo ha chiesto alla Commissione europea di studiare “soluzioni di medio periodo, ad esempio sul tema dello stoccaggio, per limitare le fluttuazioni di prezzo e i rischi per imprese e cittadini”.

La scorsa settimana l’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente (Arera) aveva avvertito che senza interventi da parte del governo, nel primo quadrimestre 2022 si registreranno nuovi rincari alle bollette, dopo gli aumenti degli scorsi mesi, già contenuti da altre manovre dell’esecutivo. A luglio erano stati stanziati 1,2 miliardi di euro per finanziare la riduzione della componente Asos (destinata soprattutto a finanziare lo sviluppo delle rinnovabili) per il terzo trimestre 2021, e a fine settembre il governo ha proposto un altro intervento da 3,5 miliardi di euro.

Nel corso del suo intervento, l’ex presidente della Banca centrale europea ha auspicato “la collaborazione tra tutte le parti” che sono coinvolte nella transizione ecologica, una sfida che ha “un’importanza esistenziale”.

Draghi ha affermato che la transizione ecologica “richiederà trasformazioni radicali, nelle tecnologie, nelle abitudini di consumo, e per aver successo dovrà essere sostenibile anche dal punto di vista sociale ed economico”, ricordando che lo stato “avrà un ruolo centrale nella gestione di questi cambiamenti”.

“Lo Stato deve fare in modo che i rischi della transizione si trasformino in occasioni di crescita: nel settore delle energie molte delle tecnologie più promettenti hanno costi fissi elevati e richiedono investimenti sostanziosi. Il settore pubblico deve contribuire a queste spese che non possono essere sostenute solo dalle aziende ma deve anche investire in formazione per garantire la mobilità e sostenere i giovani”, ha continuato.  “La riconversione dei settori industriali tradizionali rappresenta un’occasione per l’Italia e per il suo tessuto imprenditoriale. Nella nostra storia, abbiamo saputo cogliere le opportunità delle rivoluzioni industriali, e sono sicuro che lo sapremo fare ancora”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Oristano, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti: 60 persone denunciate
Cronaca / Il governo apre alle Regioni: allo studio nuove regole per rendere meno probabile l’accesso alla zona rossa
Cronaca / Melandri si difende: “Sono un free vax, ognuno deve essere libero di scegliere il proprio destino” | VIDEO
Cronaca / Stupro di Capodanno, le intercettazioni shock: “Ce semo divertiti”, “Colpa della famiglia di lei”
Cronaca / Jacobs divorzia dall’agenzia di Fedez: scarsa promozione dell’immagine
Cronaca / Tenta la fuga dalla casa di riposo: 91enne muore dopo essersi calato con le lenzuola dalla stanza
Cronaca / Cassazione: “Rapina aggravata se con mascherina”. Ma il ladro protesta: “Era obbligatoria”