Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Blocca il treno dell’alta velocità con il freno d’emergenza, scende e lancia sassi sull’autostrada: venti veicoli colpiti

Immagine di copertina
Il momento in cui l'egiziano di 22 anni è stato fermato dalle forze dell'ordine per il lancio di oggetti sulle auto sull'A1 fra Lodi e Casalpusterlengo. Credit: ANSA/ FLAVIA MAZZA

Blocca il treno dell’alta velocità e lancia sassi sull’autostrada

Ha bloccato il treno dell’alta velocità su cui viaggiava azionando il freno d’emergenza, è sceso e ha iniziato a lanciare sassi sull’autostrada A1 provocando il ferimento di tre persone: è quanto accaduto nella mattinata di venerdì 12 agosto tra Lodi e Casalpusterlengo, in Lombardia.

Responsabile dell’insano gesto è un 22enne di origine egiziana, che è stato bloccato dagli agenti della polizia con un taser e successivamente trasportato in ospedale in ambulanza.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo stava viaggiando sul Frecciarossa 9300 Perugia-Torino in direzione Milano quando ha tirato il freno d’emergenza all’altezza di Borghetto Lodigiano ed è sceso.

Poco dopo ha iniziato a lanciare sassi contro le auto che viaggiavano lungo l’autostrada che corre parallela alla ferrovia.

Uno dei massi ha rotto il parabrezza di un’auto con una donna che è rimasta ferita, fortunatamente in maniera non grave, dalle schegge del vetro infranto.

In tutto sono una ventina le macchine coinvolte, mentre il 118 ha soccorso 31 persone sul posto: 3 di queste, due uomini di 22 e 65 anni e di Claudia Gobbato, deputata leghista di 35 anni, sono state condotte in codice verde all’ospedale di Lodi e a quello di Codogno per accertamenti, ma le ferite riportate sarebbero comunque lievi.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Cronaca / Meteo, temporali e grandine al Nord, temperature giù al Centro-Sud
Cronaca / Epidemia di morbillo in Italia, Bassetti: "Il peggio arriverà in estate"
Cronaca / Vincenzo, Mario, Pavel: chi sono i tre lavoratori morti nell’esplosione della centrale di Suviana
Cronaca / Enrico Varriale al processo per stalking: "Le ho dato uno schiaffo"
Cronaca / Esplosione alla centrale idroelettrica della diga di Suviana: tre morti, tre feriti gravi e sei dispersi
Cronaca / Ancora un morto sul lavoro: operaio folgorato in un cantiere a Taranto
Cronaca / Maiorca, 4 turisti italiani arrestati per stupro di gruppo