Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Bimbo di 4 anni muore di peritonite dopo le dimissioni dal pronto soccorso: indagati due medici

Immagine di copertina

Bimbo di 4 anni muore di peritonite dopo le dimissioni dal pronto soccorso: indagati due medici

Un bambino morto a quattro anni per una peritonite acuta, poco dopo essere stato dimesso dal pronto soccorso con una diagnosi di gastroenterite. La tragica vicenda, risalente allo scorso novembre, è finita all’attenzione della procura di Milano, che sta indagando un medico e una specializzanda del Policlinico di Milano con l’ipotesi di omicidio colposo.

L’indagine è stata aperta d’ufficio dalla procura, che ha chiesto una perizia per stabilire le cause della morte del bambino. Il piccolo era stato portato dai genitori al pronto soccorso dopo essere stato male per giorni, con forti dolori all’addome e vomito. Qui una specializzanda, l’unica a visitarlo, gli ha diagnosticato una gastroenterite, prescrivendo una terapia a base di paracetamolo prima di dimetterlo. Ad autorizzare le dimissioni lo specialista di turno, anch’egli indagato insieme alla specializzanda.

Dopo il rientro a casa, le condizioni del bambino sono peggiorate, al punto che i genitori hanno chiesto l’intervento del 118. Il bambino è stato portato ancora una volta al Policlinico, dove i medici hanno tentato inutilmente di salvarlo dopo avergli diagnosticata una peritonite acuta perforante.

Tramite la perizia, la procura intende accertare le condizioni cliniche del bambino al suo arrivo la prima volta al pronto soccorso. Gli inquirenti hanno chiesto di condurre esami istologici e tossicologici per valutare il livello di estensione e di gravità dell’infezione che era possibile rilevare e il rispetto dei protocolli previsti per i casi pediatrici.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ferrero torna in libertà: “Questi sei mesi sono stati tremendi”
Cronaca / Malore in volo durante le riprese di un film: pilota atterra, ma muore poco dopo. Salvo il passeggero
Cronaca / Covid, oggi 9.820 casi e 80 morti: il bollettino del 23 maggio 2022
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ferrero torna in libertà: “Questi sei mesi sono stati tremendi”
Cronaca / Malore in volo durante le riprese di un film: pilota atterra, ma muore poco dopo. Salvo il passeggero
Cronaca / Covid, oggi 9.820 casi e 80 morti: il bollettino del 23 maggio 2022
Cronaca / Epatite acuta nei bambini, l’Italia è il Paese europeo con più casi. Oms indaga su legame adenovirus-Covid
Cronaca / “Sta ‘zoccoletta’ avrà quel che si merita”: studentessa insultata sui social da un professore per il suo abbigliamento
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, primo caso in Toscana: salgono a 4 i contagi registrati in Italia
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, la Spagna indaga sul Gay Pride delle Canarie: “Possibile focolaio d’Europa”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, Oms: “Finora 92 casi in 12 Paesi, attesi altri contagi”
Cronaca / Ilaria Capua: “Peste suina? Un’emergenza annunciata per cui non esiste il vaccino”
Cronaca / Covid, 17.744 casi e 34 morti: il bollettino di oggi