Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, bimba cinese di 3 anni torna a casa con la parola “vergogna” incisa sulla pelle

Immagine di copertina

Un maestro di un asilo nido della Garbatella (Roma) risulta indagato per lesioni volontarie aggravate dall’odio razziale. Secondo l’accusa l’uomo avrebbe inciso, con uno spillo, la parola “Xiu” (in italiano vuol dire “vergogna”) sul braccio di una sua alunna cinese di 3 anni. I fatti risalgono al 25 novembre 2021, quando i genitori della piccola, accortisi dell’incisione sul corpo, sono andati in ospedale.

Gli inquirenti hanno ascoltato la bimba e ora indagano per capire se il responsabile sia il maestro o qualcun altro. La bambina, quando è stata sentita in un incidente probatorio, infatti, è risultata incoerente: se alla domanda chi sia il responsabile dell’incisione ha risposto con il nome del maestro, subito dopo ha iniziato a parlarne bene.

Intanto, il professionista, che è difeso dall’avvocato Roberto Staro, ha fornito agli inquirenti le prove che attestano la sua assenza a scuola, il giorno in cui la piccola è stata ferita al braccio. L’incisione, scomparsa dopo una ventina di giorni, sarebbe stata fatta con uno spillo. Nel registro degli indagati è stato iscritto un maestro di una scuola materna della Garbatella ma l’uomo avrebbe già dimostrato agli inquirenti la sua estraneità ai fatti. I magistrati di piazzale Clodio, che hanno disposto anche un incidente probatorio, sperano comunque di riuscire ad individuare l’autore della lesione.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Cronaca / Meteo, temporali e grandine al Nord, temperature giù al Centro-Sud
Cronaca / Epidemia di morbillo in Italia, Bassetti: "Il peggio arriverà in estate"
Cronaca / Vincenzo, Mario, Pavel: chi sono i tre lavoratori morti nell’esplosione della centrale di Suviana
Cronaca / Enrico Varriale al processo per stalking: "Le ho dato uno schiaffo"
Cronaca / Esplosione alla centrale idroelettrica della diga di Suviana: tre morti, tre feriti gravi e sei dispersi
Cronaca / Ancora un morto sul lavoro: operaio folgorato in un cantiere a Taranto
Cronaca / Maiorca, 4 turisti italiani arrestati per stupro di gruppo