Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Bancomat down oggi: blocco dei pos, carte di credito e pagamenti elettronici in tutta Italia. Problema risolto

Immagine di copertina

Bancomat down oggi 15 aprile 2022: pos, carte di credito e pagamenti elettronici non funzionano in tutta Italia, cosa succede, motivo, perché

Disagi in tutta Italia nella mattinata di oggi, venerdì 15 aprile. Sono state molte le segnalazioni, soprattutto sui social, di un blocco dei pagamenti elettronici. Ora il problema è stato risolto. In molti hanno lamentato l’impossibilità ad usare sia il bancomat che la carta di credito. I disagi hanno riguardato prevalentemente le operazioni di pagamento con gli strumenti digitali, compreso il pos. Qualsiasi transazione risultava impossibile ed era quindi necessario procedere al pagamento in contanti.

Disagi che sono ancora più pesanti visto che si tratta del venerdì prima delle vacanze pasquali con la maggior parte dei cittadini intenta a fare la spesa senza però avere la possibilità di pagarla. Ci sono stati caos nei supermercati con la clientela costretta ad abbandonare la spesa. Il blocco sarebbe causato da un problema tecnico verificatisi sull’infrastruttura di Nexi, principale gestore dei pagamenti elettronici in Italia, e legati a un disservizio di Ibm, uno dei fornitori della paytech. Secondo quanto riferiscono dall’azienda, i problemi sono stati temporanei, sono durati circa mezz’ora – tra le 11.45 e le 12.15 – e hanno interessato solo alcune aree, rallentando le transazioni. Il problema – si fa sapere – sarebbe ora stato risolto, il servizio ha ripreso a funzionare correttamente anche se non sono escluse alcune ‘code’ nelle transazioni da processare. Nexi sta approfondendo con Ibm le ragioni che hanno provocato i rallentamenti.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Verona, tenta di uccidere il compagno per tre volte in una notte: arrestata
Cronaca / Frosinone, prof di francese accusato di molestie dalle studentesse durante le interrogazioni
Cronaca / Morte Martina Rossi, fuori dal carcere i due condannati
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Verona, tenta di uccidere il compagno per tre volte in una notte: arrestata
Cronaca / Frosinone, prof di francese accusato di molestie dalle studentesse durante le interrogazioni
Cronaca / Morte Martina Rossi, fuori dal carcere i due condannati
Cronaca / È morta l'ex brigatista Barbara Balzerani, partecipò al sequestro di Aldo Moro
Cronaca / Aborto: Vaticano, “non esiste diritto a sopprimere una vita”
Cronaca / Pordenone, bambina di 10 anni a scuola col niqab. Maestra le fa scoprire volto
Cronaca / Bolzano. Scia fuoripista, ragazzo di 16 anni travolto e ucciso da una valanga
Cronaca / Le impressionanti immagini della valanga che ha isolato Gressoney
Cronaca / Il Codacons attacca Chiara Ferragni: “Assurdo che parli ancora di fraintendimenti e buona fede”
Cronaca / Caccia ai bagnini per l’estate: “Ci sono 4mila posti vacanti, ma ai giovani non interessa più”