Bambino di 12 anni morto durante una crociera nel Mediterraneo

Il bambino si è sentito male in navigazione, poi la situazione è peggiorata fino al decesso improvviso

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 23 Ott. 2019 alle 14:03 Aggiornato il 23 Ott. 2019 alle 16:07
42
Immagine di copertina
(Credits: Foto di repertorio /WEB)

Bambino di 12 anni morto durante una crociera nel Mediterraneo

Quando la nave da crociera, a bordo della quale viaggiava insieme ai genitori e ai fratelli è attraccata al porto di Cagliari, era già morto. Una malore improvviso e al momento inspiegabile ha provocato il decesso di un bambino di 12 anni tedesco sulla Msc Divina attraccata ieri mattina, 22 ottobre, nello scalo del capoluogo sardo.

L’allarme è scattato poco prima dell’arrivo in Sardegna della nave, quando la Capitaneria di Cagliari è stata informata della morte del piccolo. A bordo sono saliti gli uomini della Guardia costiera e il personale della Sanità marittima, quest’ultimi hanno accertato che la morte è avvenuta per cause naturali.

Il corpo del bambino è stato comunque trasferito al Policlinico di Monserrato per ulteriori verifiche. In ospedale ci sono anche i familiari. La nave nel frattempo ha ripreso la navigazione per completare il crociera nel Mediterraneo.

La nave era partita da Palermo ed era diretta a Cagliari. Il bambino morto durante la crociera si è sentito male in navigazione e sarebbe stato visitato durante la sosta a Civitavecchia. Poche ore dopo, però, le sue condizioni sono peggiorate fino a provocare il decesso.

Al momento non è stata aperta alcuna inchiesta e non è stata disposta l’autopsia. Si attende di capire come la Sanità marittima vorrà procedere.

Capitano ferma la nave da crociera per salvare migranti sul gommone

42
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.