Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Bimbo di due anni beve detersivo davanti agli occhi dei genitori: è grave

Di Marco Nepi
Pubblicato il 8 Mar. 2019 alle 18:18 Aggiornato il 8 Mar. 2019 alle 18:20
0
Immagine di copertina

Un bambino di due anni e mezzo che ha bevuto del detersivo è ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo.

Il piccolo è sotto stretta osservazione, ma al momento non risulterebbe in pericolo di vita.

Il drammatico fatto è accaduto in una cascina nel comune di Valle Lomellina (Pavia).

Il piccolo, secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri dopo aver parlato con i suoi familiari, avrebbe preso un flacone di detersivo pensando che si trattasse di una bottiglia d’acqua e ne ha ingerito un sorso.

Per fortuna il padre del piccolo se n’è subito accorto e ha chiesto immediatamente l’intervento dei soccorsi. Il bambino è stato quindi trasferito in elicottero al nosocomio bergamasco.

Sull’episodio sono in corso accertamenti da parte dei militari dell’Arma dei carabinieri.

Le condizioni del piccolo, come confermato a TPI dall’ospedale di Bergamo, sono purtroppo gravi: non è però giudicato in pericolo di vita.

Quello di Pavia è il secondo caso di cronaca, di un dramma familiare, in pochi giorni: nel giorno di Carnevale a Bologna un bambino di due anni, la stessa età, è morto dopo essere caduto da un carro allegorico mentre si trovava in braccio alla mamma.

Il piccolo, nel tentativo di raggiungere il padre sotto al carro, è scivolato ed è finito sotto le ruote del camion sul quale era stato installata una rappresentazione di MasterChef. Dopo diverse ore di agonia il piccolo è purtroppo deceduto.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.