Bologna, morto il bambino di due anni caduto e schiacciato dal carro di Carnevale

Di Marco Nepi
Pubblicato il 6 Mar. 2019 alle 18:45 Aggiornato il 6 Mar. 2019 alle 18:58
0
Immagine di copertina

È morto il bambino caduto da uno dei carri di carnevale che ieri stavano attraversando il centro di Bologna durante la consueta sfilata del “Martedì grasso”. Le sue condizioni sono apparse sin da subito gravissime.

Il piccolo era sul carro insieme alla mamma quando è scivolato attraverso le sbarre di sicurezza  ed è caduto sul selciato, battendo la testa.

Il camion, sul quale era stato installato un carro allegorico a tema “Masterchef”, avrebbe proseguito la sua lenta marcia verso piazza Maggiore: ed è così che il piccolo sarebbe rimasto investito. L’alta musica e le grida della folla non hanno permesso all’autista di sentire le urla, disperate, della madre.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 15 di ieri, martedì 4 marzo, in via Indipendenza. Il piccolo è stato immediatamente soccorso ed è stato ricoverato all’ospedale Maggiore.

Quella in corso era la seconda tradizionale sfilata dei carri durante il Carnevale dei Bambini: i 18 carri, partiti da piazza VIII Agosto, erano diretti verso piazza Maggiore. La silata è stata, ovviamente, interrotta dopo il dramma.

La cronaca dell’incidente al carnevale di Bologna: grave un bambini

Il bimbo, secondo quanto riferisce l’organizzatore della manifestazione Paolo Castaldini, era sul terzo carro della sfilata con la mamma, mentre il padre seguiva la manifestazione da terra.

A un certo punto il bimbo sarebbe stato passato dalla madre al padre, attraverso le sbarre di recinzione del mezzo, e sarebbe scivolato di mano e caduto, andando ad urtare il carro con la parte destra.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.