Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Avezzano, bambina di 12 anni muore schiacciata dalla trave di un’altalena

Immagine di copertina

Avezzano, bambina di 12 anni muore schiacciata dalla trave di un’altalena

Tragedia ad Avezzano, in provincia de L’Aquila, dove una bambina di 12 anni è morta schiacciata dalla trave di un’altalena.

La tragedia, avvenuta nel pomeriggio di mercoledì 31 settembre in un oratorio della città, è stata causata, secondo le prime ricostruzioni, dal cedimento della trave a cui era legata la struttura.

A quanto si apprende, infatti, l’altalena era fissata a una trave poggiata su due alberi. La trave si sarebbe spostata, schiacciando la bambina che in quel momento si trovava sull’altalena. Immediato l’intervento dei medici del 118, che hanno trasportato con l’eliambulanza la 12enne al pronto soccorso di Avezzano. La bambina, poi, visto la gravità delle ferite, è stata trasferita all’ospedale “San Salvatore” de L’Aquila, ma purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare.

“La bambina era ancora viva, ma le sue condizioni sono apparse subito disperate ed è stata immediatamente intubata” ha dichiarato un medico del posto che ha prestato i primi soccorsi.

“Ho appena appreso della tragica notizia che ha colpito la comunità di San Pelino, ad Avezzano – ha scritto il governatore dell’Abruzzo Marco Marsilio sui social – Morire tragicamente a dodici anni è difficile da spiegare e da accettare. A nome mio personale e dell’intera giunta regionale sono vicino ai familiari della bambina in questo tragico momento”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, 40enne violentata alla Garbatella: l’aggressore in fuga
Cronaca / Gas, la Russia azzera le forniture all’Italia
Cronaca / Treviso, ruba tre auto e scappa: durante la fuga uccide un ciclista
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, 40enne violentata alla Garbatella: l’aggressore in fuga
Cronaca / Gas, la Russia azzera le forniture all’Italia
Cronaca / Treviso, ruba tre auto e scappa: durante la fuga uccide un ciclista
Cronaca / Maltempo in Sicilia, trombe d’aria e fiumi di fango. Un autobus si ribalta
Cronaca / Putin annette le regioni ucraine: “Saranno russe per sempre. Ora disposti a negoziare”
Cronaca / Carminati e Buzzi condannati in via definitiva: la Cassazione rigetta il ricorso
Cronaca / Abano Terme, 30enne accoltellato a morte: confessa la fidanzata
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Scuola: l'algoritmo del ministero lascia i supplenti senza posto di lavoro
Cronaca / Svaligiato il ristorante dello chef Cannavacciuolo a Torino