Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Assalto a portavalori sull’A1 con spari e esplosioni. Caccia ai rapinatori | VIDEO

Un assalto a un portavalori con spari, esplosioni, auto incendiate ieri sera ha diviso in due la rete autostradale italiana, bloccando per diverse ore l’A1 nei pressi di Modena. L’assalto, avvenuto intorno alle 20:20 all’altezza di San Cesario, fra i caselli di Valsamoggia e di Modena sud, non ha provocato feriti.

Secondo le prime ricostruzioni, i rapinatori, il cui tentativo sarebbe andato a vuoto, hanno inizialmente messo dei chiodi sull’asfalto per fermare il traffico e il portavalori. Poi hanno dato alle fiamme due auto, dopo aver fatto scendere i conducenti minacciandoli con armi da fuoco e hanno costretto due camionisti a mettere di traverso i propri mezzi per fermare il traffico. Dall’area si è levata una colonna di fumo visibile da diversi chilometri, mentre i testimoni hanno dichiarato di aver avvertito il rumore di esplosioni e alcuni spari. È intervenuto immediatamente l’elicottero del 118 accompagnato da ambulanze, anche se nessuna delle persone coinvolte è rimasta ferita.

Sono in corso le ricerche dei membri della banda, composta da nove uomini armati, che secondo i testimoni sarebbe fuggita in direzione di Bologna. Il tratto dell’autostrada è stato riaperto intorno alle tre di stanotte.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Molestie in università, alla Sapienza di Roma 13 denunce di studentesse e tirocinanti nel 2023
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Molestie in università, alla Sapienza di Roma 13 denunce di studentesse e tirocinanti nel 2023
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Vince 64 milioni al Superenalotto, ma i numeri sul giornale sono sbagliati: “Ho rischiato l’infarto”
Cronaca / Incidente sul lavoro: muore un operaio nello stabilimento Stellantis di Pratola Serra
Cronaca / Trento, dirigente sottrae alla scuola più di 200mila euro per viaggi, fiori e borse
Cronaca / Sparo di Capodanno, davanti ai pm Delmastro si corregge: “Ero fuori a fumare”
Cronaca / “Sono stato io a uccidere David Rossi”: la confessione del killer delle escort. Ma per gli inquirenti non ci sono riscontri
Cronaca / Chiara Ferragni, nuove acquisizioni della Guardia di Finanza anche su caso Oreo