Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Il Festival di Woodstock, l’evento che ha fatto la storia nel 1969: quello che c’è da sapere

Immagine di copertina

WOODSTOCK FESTIVAL COS’ERA – Quello che è conosciuto semplicemente come il Festival di Woodstock, o semplicemente Woodstock, ha un nome completo più esteso. La Fiera della Musica e delle Arti di Woodstock è stata una manifestazione che ha scritto la storia della musica.

In quell’arco di tempo andato dal 15 al 18 agosto 1969 tantissimi artisti in una piccola città rurale dello stato di New York (quale Bethel) diedero vita a un incredibile concerto rock, cavalcando l’apice della diffusione della cultura hippie.

L’omaggio di Rita Pavone a Woodstock in tv 

In genere, quando si parla del Festival di Woodstock si usa anche l’espressione “tre giorni di pace e musica rock” (in lingua originale 3 Days of Peace & Rock Music)

Perché si chiama Woodstock? Il nome del festival trae spunto dalla cittadina vicina – chiamata appunto Woodstock – conosciuta in particolare per le sue attività artistiche.

Woodstock festival cos’era | La storia

Woodstock nasceva come un festival di provincia, ma ben presto si trasformò in un evento leggendario. Trentadue musicisti e gruppi tra i più noti del tempo salirono sul palcoscenico del Festival animando le tre giornate di concerto che ebbero una grande carica simbolica.

Un Festival omonimo è stato riproposto anche nel 1994, per celebrare i 25 anni da allora. Per l’occasione si susseguono diversi artisti assenti nelle edizioni precedenti insieme ad artisti che avevano già calcato quel palcoscenico anni addietro.

A promuovere il Festival di Woodstock furono Michael Lang, John P. Roberts, Joel Rosenman e Artie Kornfeld.

Woodstock festival cos’era | Cantanti

Chi si è esibito al Festival nel 1969? Tantissimi artisti salirono sul palcoscenico. Il 15 agosto all’apertura del grande evento musicale il mondo ha potuto ascoltare la musica di Richie Havens, Swami Satchidananda, Sweetwaterm, Country Joe McDonald, John Sebastian, The Incredible String Band, Bert Sommer, Tim Hardin, Ravi Shankar, Melanie Safka, Arlo Guthrie e Joan Baez.

Il secondo giorno, il 16 agosto, il concerto è stato animato da Quill, Keef Hartley Band, Santana, Canned Heat, Mountain, Janis Joplin & The Kozmic Blues Band, Sly & the Family Stone, Grateful Dead, Creedence Clearwater Revival, The Who e Jefferson Airplaine.

Infine, nelle ultime due giornate del 17 e 18 agosto del 1969 salirono sul palco The Grease Band, Joe Cocker, Country Joe and the Fish, Ten Years After, The Band, Blood Sweat & Tears, Johnny Winter e Crosby, Stills, Nash & Young, Paul Butterfield Blues Band, Sha-Na-Na e Jimi Hendrix. 

Ti potrebbe interessare
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Costume / Anna Falchi: “Evviva il catcalling, a me fa piacere e non offende. Lasciamo che i maschi siano rozzi”
Ti potrebbe interessare
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Costume / Anna Falchi: “Evviva il catcalling, a me fa piacere e non offende. Lasciamo che i maschi siano rozzi”
Costume / #SenzaGiridiBoa: la campagna social delle donne per dire No al modello Elisabetta Franchi
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le immagini per gli auguri
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le frasi per gli auguri da inviare su WhatsApp e Facebook
Costume / “Ogni tanto faccio autoerotismo, ognuno ha il suo metodo per rilassarsi”: la confessione piccante di Belen Rodriguez
Costume / Dalle grande dimissioni alla fuga dallo streaming: cosa sta succedendo a Netflix e perché non vogliamo più acquistare abbonamenti
Costume / Lo sfogo di Chiara Ferragni: “Ero in una relazione che non funzionava, mi sentivo così sola e in gabbia”
Costume / “Perché dal vivo sei così brutta?”: fan insulta Soleil Sorge, la replica dell’influencer diventa virale