Coronavirus:
positivi 80.572
deceduti 13.155
guariti 16.847

I pescatori siciliani soccorritori di migranti scelti per la copertina di l’Uomo Vogue

Il numero di ottobre della celebre rivista maschile è interamente dedicata al mondo del lavoro

Di Alice Possidente
Pubblicato il 25 Ott. 2019 alle 13:35
59k
Immagine di copertina

I pescatori siciliani soccorritori di migranti in copertina per L’Uomo Vogue

I pescatori siciliani di Mazara del Vallo soccorritori di migranti sono finiti sulla copertina de L’Uomo Vogue.

Per il nuovo numero, disponibile in edicola a partire dal 23 ottobre, il magazine di Condé Nast, ha scelto quattro diverse copertine. Ce n’è una con l’attore Timothée Chalamet, un’altra dedicata al fotografo Irving Penn e un’altra ancora firmata da Alasdair McLellan. La foto della copertina dedicata ai pescatori siciliani è stata scattata da Roselena Ramistella, fotografa di Gela, vincitrice del Sony World Photography Award.

La copertina di Vogue dedicata ai pescatori siciliani
La copertina di Vogue dedicata ai pescatori siciliani

La storia dei pescatori siciliani

I pescatori in copertina fanno parte dell’equipaggio di Sciacca che lo scorso 26 luglio ha soccorso un barcone nel Mediterraneo con oltre 50 migranti a bordo.

Gli uomini scelti per la copertina del magazine hanno messo da parte il loro lavoro da pescatori per soccorrere i barconi stipati di migranti. Nel salvare i migranti, oltre all’innegabile perdita economica, mettono a repentaglio anche loro vita. La guardia costiera spesso intima loro di non far salire nessuno a bordo delle loro imbarcazioni, ma il senso di umanità a volte va anche contro le leggi. Il magazine definisce “eroi” questi uomini e la loro foto in copertina è un riconoscimento del loro gesto.

Cos’è L’Uomo vogue

L’Uomo Vogue è una rivista di moda creata da Flavio Lucchini nel 1967 come allegato a Vogue Italia. Oggi è una rivista maschile a sé. È stato il primo magazine a interessarsi di moda maschile.

Negli anni, sulla copertina de L’Uomo Vogue sono apparsi personaggi noti, tra i quali Michael Jackson, Elton John, Giorgio Armani, Brad Pitt, Ewan McGregor, Beyoncé e Lady Gaga. Per la rivista hanno lavorato molti fotografi di spicco, tra cui Herb Ritts, Oliviero Toscani, Helmut Newton, Steven Meisel.

“Capitan Europa”, la copertina dello Spiegel dedicata a Carola Rackete

59k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.