Me

Firenze, Tvboy irrompe in Toscana: il murale su Renzi alla vigilia della Leopolda

Lo streetartist ha realizzato l'opera "Italia morta vivente", dedicata al partito dell'ex presidente del Consiglio

Di Valeria Sforzini
Pubblicato il 18 Ott. 2019 alle 11:35 Aggiornato il 19 Ott. 2019 alle 08:30
Immagine di copertina
credits: @tvboy

Italia morta vivente: la nuova opera di Tvboy tira una stoccata a Matteo Renzi e lo fa proprio nella Firenze dell’ex presidente del Consiglio, alla vigilia della Leopolda che dovrebbe consacrare il suo nuovo partito.

tvboy renzi firenze
l’opera: “italia morta vivente” dello street artist Tvboy. Credits: Instagram @Tvboy

Nella notte, lo street artist incappucciato Tvboy ha eseguito un nuovo murale in Piazzale della Porta al Prato. Matteo Renzi raffigurato come uno zombie: gambe storte e incerte, abiti stropicciati, proprio come se si fosse appena alzato dalla tomba, camicia sporca di sangue e due chiodi in testa, ‘a la Frankestein. Ai suoi piedi, una lapide in pietra con disegnata una bandiera italiana con al centro una croce nera, e la sritta “Italia Viva” cancellata con un tratto di penna rossa e corretta con “morta vivente”.

tvboy renzi firenze
Credits: @Tvboy

Sempre nella notte, nel capoluogo toscano sono comparsi altre due opere di Tvboy. In via dei Bardi è comparso invece il murale “European Parliament School Report”, una denuncia nei confronti dell’Unione Europea e della sua ipocrisia nei confronti dei migranti. L’opera rappresenta una barchetta di carta con a bordo un bambino migrante che mostra la pagella del Parlamento Europeo. L’Europa  risulta “bocciata” in materie come: umanità, ospitalità, solidarietà, empatia e “promossa” a pieni voti in ipocrisia.

tvboy renzi firenze
“European Parliament School Records”: credits @Tvboy:

Un terzo murale è comparso in Piazza della Repubblica, sempre a Firenze, intitolato “I fought for freedom” e dedicato alle combattenti curde in Siria. “Nell’opera, Tvboy ha rappresentato una attivista combattente curda, sorridente con in mano un kalashnikov e con una t-shirt bianca con il simbolo della pace. Accanto a lei, il cartello con la scritta: “I fought for freedom”, il nome dell’opera. Sul suo sito ufficiale, lo street artist ha scritto: “è un omaggio alle tantissime donne curde, attiviste e combattenti, morte in guerra. Un’immagine iconica, che vuole lanciare un messaggio di pace, ma allo stesso tempo ricordare come l’Occidente abbia lasciato da sole queste donne, mentre sacrificavano la propria vita, lottando contro l’Isis”

tvboy renzi firenze
“I fought for freedom”. Credits: @Tvboy

Governo Conte Bis, parla a TPI il fotografo di Tvboy: “Con Salvini i murales duravano una notte. Questo resterà”