Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Trucchi per conciliare studio e lavoro

Immagine di copertina

Sempre più persone al giorno d’oggi decidono di tornare sui libri ed il più delle volte lo fanno per avere maggiori chance di fare carriera all’interno dell’azienda, o perché insoddisfatte del proprio attuale lavoro. In tutti i casi, si tratta di una decisione coraggiosa e senz’altro di un’ottima idea: non è mai troppo tardi per apprendere nuove competenze! Come riuscire però a conciliare studio e lavoro al meglio? Vediamo insieme alcuni consigli utili.

# Iscriversi ad un corso di formazione online:

Il vero segreto per riuscire a conciliare studio e lavoro al giorno d’oggi è senza dubbio quello di iscriversi ad un corso professionalizzante online. Infatti, con il metodo della formazione a distanza è possibile apprendere con la stessa efficacia ed ottenere i medesimi risultati, senza però essere costretti a seguire le lezioni in presenza in orari specifici. Al giorno d’oggi i corsi online di alto livello sono moltissimi: c’è l’imbarazzo della scelta ed alcuni centri, come CORSICEF® (CEF Publishing Spa), sono in grado di offrire il massimo da tutti i punti di vista. Vale dunque la pena prendere in considerazione questa opzione, di gran lunga più pratica e meno problematica rispetto ai corsi tradizionali in aula.

# Pianificare lo studio al meglio

Inutile dire che per riuscire a conciliare studio e lavoro è necessario avere una buona organizzazione. Non ci si può permettere di lasciare tutto al caso: occorre pianificare le ore da dedicare allo studio, in modo da poter rimanere al passo con le lezioni ed evitare di trovarsi all’ultimo minuto con una mole di lavoro eccessiva. L’organizzazione è alla base di qualsiasi successo in campo accademico.

# Sfruttare al massimo i tempi morti

Il grande vantaggio dei corsi online è che consentono di seguire le lezioni da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Dunque, si possono sfruttare al massimo tutti i tempi morti, come ad esempio le ore trascorse in treno per raggiungere il luogo di lavoro, la pausa pranzo e via dicendo. Basta avere con sé il proprio computer e collegarsi ad internet ed il gioco è fatto.

# Approfittare del weekend

Il fine settimana è il momento perfetto per dedicarsi allo studio, ma attenzione: non bisogna nemmeno esagerare da questo punto di vista. La domenica è un giorno pensato appositamente per il riposo ed è giusto ritagliarsi qualche ora per staccare completamente da tutto, coltivare le proprie passioni, fare quattro passi e rilassarsi. Ci si può organizzare in modo da riservare la mattinata alle lezioni ed il pomeriggio ad altre attività di svago, così da non rischiare di impazzire ed arrivare al lunedì troppo stressati.

Ti potrebbe interessare
Costume / Questo modello del lavoro non ci rende felici. E 1,6 milioni di italiani hanno detto basta (di G. Gambino)
Costume / Il prete statunitense che racconta su TikTok di essere tornato dall’Inferno: “I demoni cantano Umbrella di Rihanna”
Costume / Fedez scoppia a ridere sulla scomparsa di Emanuela Orlandi: indignazione sui social
Ti potrebbe interessare
Costume / Questo modello del lavoro non ci rende felici. E 1,6 milioni di italiani hanno detto basta (di G. Gambino)
Costume / Il prete statunitense che racconta su TikTok di essere tornato dall’Inferno: “I demoni cantano Umbrella di Rihanna”
Costume / Fedez scoppia a ridere sulla scomparsa di Emanuela Orlandi: indignazione sui social
Costume / “Il Titanic non è mai affondato”: la teoria del complotto diventa virale su TikTok
Costume / Sara Tommasi oggi vive a Sharm el-Sheikh con il marito: “Il video hard? Fui drogata e minacciata”
Costume / Il dipinto perduto “Diana ed Endimione” esiste ed è a casa di Madonna: l’appello della sindaca di Amiens
Costume / La licenza per le piattaforme di gioco in Italia
Costume / SDG User: una figura fondamentale all’interno delle aziende
Costume / “Sempre meglio la Twingo che una delle nostre”: l’ironia di Taffo sullo scontro tra Shakira e Piquè
Costume / Buona befana 2023: le frasi per i vostri auguri per l’Epifania via WhatsApp