Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Tamagotchi, l’animaletto virtuale degli anni ’90 è tornato

Immagine di copertina
Tamagotchi. Credit Image: © Charla Jones/The Toronto Star via ZUMA Wire

Il Tamagotchi è tornato

Prendersi cura del proprio “pulcino” virtuale per milioni di bambini della generazione anni Novanta era diventato un vero e proprio dovere. Quel piccolo animaletto custodito nel celebre videogioco a forma di ovetto aveva bisogno di essere nutrito, doveva giocare, bisognava pulirlo e farlo dormire. E se ignoravi le sue richieste – a volte da vero rompiscatole – si ammalava e moriva. Il Tamagotchi per anni è stato un cult e ora è pronto a fare il suo ritorno, a distanza di quasi trent’anni.

Il nuovo ovetto si chiamerà Tamagotchi On Wonder Garden. Verrà lanciato il 26 luglio negli Stati Uniti. I preordini online saranno disponibili a partire da giovedì su Target, Amazon, Walmart e GameStop. Ma quali sono le novità? Prima di tutto la grafica, niente più punti neri ma ora è a colori e su un dispositivo che può connettersi a un’app sul cellulare.

A differenza del primo Tamagotchi, il nuovo pulcino virtuale potrà uscire fuori casa, festeggiare il compleanno con palloncini colorati e musica e persino viaggiare in terre lontane. Può anche sposarsi e crescere figli, che in seguito diventeranno adulti e continueranno l’albero genealogico. E quando sei impegnato, puoi lasciare il tuo animaletto in una sorta di asilo nido che lo accudirà al posto tuo.

Il giocattolo però conserva gli elementi nostalgici fondamentali degli anni Novanta. Per fare crescere il tuo “pulcino” è sempre necessario monitorare i livelli di fame, felicità e divertimento. Quando ha bisogno di qualcosa, emetterà un segnale acustico, anche quando lo schermo è spento. Resta anche la configurazione originale a tre pulsanti.

Leggi anche: Che cos’è il fidget spinner e perché si sta diffondendo così velocemente
Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Costume / Anna Falchi: “Evviva il catcalling, a me fa piacere e non offende. Lasciamo che i maschi siano rozzi”
Costume / #SenzaGiridiBoa: la campagna social delle donne per dire No al modello Elisabetta Franchi
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le immagini per gli auguri
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le frasi per gli auguri da inviare su WhatsApp e Facebook
Costume / “Ogni tanto faccio autoerotismo, ognuno ha il suo metodo per rilassarsi”: la confessione piccante di Belen Rodriguez
Costume / Dalle grande dimissioni alla fuga dallo streaming: cosa sta succedendo a Netflix e perché non vogliamo più acquistare abbonamenti
Costume / Lo sfogo di Chiara Ferragni: “Ero in una relazione che non funzionava, mi sentivo così sola e in gabbia”