Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

“Sono nato qua, questa è la mia faccia”: il video virale contro il razzismo degli studenti di Bologna

Protagonisti del video alcuni studenti dell’Istituto tecnico Salvemini di Casalecchio: un modo per riflettere sul razzismo con ironia

 

 

“Sono nato qua, questa è la mia faccia”: il video antirazzismo degli studenti di Bologna

È diventato subito virale il video di alcuni studenti di Bologna che con ironia e originalità hanno ironizzato sul tema delicato del razzismo. “Fai una faccia moldava, senegalese, marocchina, indiana, bolognese?”. Il volto dei protagonisti però non cambia, per far capire che chi è nato nel nostro Paese è italiano al 100%, anche se ha un genitore di origini straniere.

Questo il senso del divertente video realizzato da venti studenti del Salvemini, l’istituto tecnico di Casalecchio alle porte di Bologna, che in poco tempo è diventato virale. “Che faccia ho? Sono nato qui, questa è la mia”, dicono i ragazzi, alternando frasi in dialetto bolognese e modi di dire nella lingua d’origine dei loro genitori. “Sono nato qua, sono italiano“, ripetono gli studenti.

E a chi pensa che non siano veramente italiani, rispondono: “Sono fatti suoi”. Il video è un progetto è a cura di Luce narrante e Caracò. “Uno stimolo alla riflessione, spiegano i promotori, al porsi almeno una volta, nella vita e per sbaglio, una domanda semplice quanto complessa: cosa sono i confini? È un invito a distruggere le barriere culturali, linguistiche e personali che ci ostiniamo ogni giorno a creare”.

Alla fine il filmato si chiude con la provocatoria domanda, che fa riflettere: “E tu che faccia hai?”.

Video: Luce narrante Filmmaking /Caracò

Leggi anche:
Più della metà degli italiani giustifica il razzismo
Ti potrebbe interessare
Costume / Chiara Ferragni e Fedez in crisi? “C’entra una terza persona”: l’indiscrezione virale
Costume / Chi è Kola Tytler, a 23 anni fondatore di Dropout, la startup multimilionaria di rivendita di sneakers
Costume / Continuano a crescere gli acquisti online: i consigli più utili per i consumatori
Ti potrebbe interessare
Costume / Chiara Ferragni e Fedez in crisi? “C’entra una terza persona”: l’indiscrezione virale
Costume / Chi è Kola Tytler, a 23 anni fondatore di Dropout, la startup multimilionaria di rivendita di sneakers
Costume / Continuano a crescere gli acquisti online: i consigli più utili per i consumatori
Costume / Le diverse generazioni e il digitale: come si comportano?
Costume / Preparare e spedire un pacco da casa con IoInvio il servizio di spedizione online di Poste Italiane
Costume / Trucchi per conciliare studio e lavoro
Costume / Buona befana 2022: le frasi per i vostri auguri per l’Epifania via WhatsApp
Costume / Buona befana 2022: frasi e immagini per i vostri auguri per l’Epifania
Costume / Chef stellato trasforma un panettone in un sandwich al formaggio: "Scusate italiani"
Costume / Buon anno nuovo 2022: frasi e pensieri carini da mandare via WhatsApp