Coronavirus:
positivi 13.428
deceduti 34.938
guariti 194.273

Solstizio d’estate 2020: quando inizia l’estate? Quest’anno anche un’eclissi anulare di Sole

Di Marco Nepi
Pubblicato il 20 Giu. 2020 alle 07:30
258
Immagine di copertina

Solstizio d’estate 2020: quando inizia l’estate? Quest’anno anche un’eclissi anulare di Sole

Il 20 giugno 2020 accoglieremo ufficialmente l’estate, la stagione più calda, una data che nell’emisfero boreale sancisce quindi l’avvio ufficiale della bella stagione. L’estate astronomica termina con l’equinozio d’autunno, che cade a settembre, ma non va confusa con l’estate meteorologica, che invece parte dall’1 giugno e termina il 31 agosto: l’estate meteorologica in genere identifica quel periodo dell’anno in cui prevale l’alta pressione. Con l’arrivo del solstizio d’estate arriva anche la giornata più lunga dell’anno: di fatto, si registra il maggior numero di ore di luce nell’arco di 24 ore.

Le frasi più belle sul solstizio d’estate 2020

Cos’è il solstizio d’estate e a che ora arriva?

Che cosa significa solstizio? La parola deriva dal latino, solstitium, unione di “sol” (“Sole”) e “sistere”, che significa fermarsi. Con il solstizio d’estate arriva il momento in cui la nostra stella tocca il punto di massima declinazione nel suo moto apparente lungo l’eclittica, cioè il Sole culmina allo zenit. Di conseguenza, le ore di luce crescono via via che ci si sposta verso Nord. Il solstizio d’estate ha comunque un suo orario: il Sole raggiunge il punto più alto a un orario ben preciso, che cambia di anno in anno e, per il 2020, trova la sua collocazione alle 23:43, ora legale italiana. A causa della precessione degli equinozi (ovvero lo spostamento dell’asse attorno al quale la Terra compie la propria rotazione quotidiana), in genere l’orario del solstizio d’estate e quello d’inverno ritarda ogni volta di sei ore. Si riallinea ogni quattro anni con l’anno bisestile. Anche il giorno di solstizi ed equinozi in genere cambia: il solstizio d’estate si verifica in genere tra il 20 e il 21 giugno.

Solstizio d’estate 2020: anche un’eclissi anulare di Sole

Quest’anno, il 20 giugno sarà una giornata interessante dal punto di vista astronomico perché si verificherà anche un’eclissi anulare di Sole, visibile soltanto parzialmente dall’Italia. La Luna si troverà prossima alla sua distanza massina dalla Terra e, attorno alla sua sagoma, brillerà un anello di fuoco. A che ora è possibile osservare questo fenomeno? Secondo l’Unione astrofili italiani, , “a Roma il fenomeno sarà osservabile dalle 7.18 alle 7.46; a Peschici nel Gargano dalle 7:11 alle 7:55 e a Catania dalle 6:56 alle 7:57. Occhi quindi al cielo il 21 giugno – con gli adeguati strumenti dotati di filtri – per non perdere un evento astronomico molto emozionante”.

258
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.