Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Il gruppo Facebook maschilista che mette in palio 200 euro in cambio di foto hard

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 26 Apr. 2020 alle 14:47 Aggiornato il 26 Apr. 2020 alle 16:37
26
Immagine di copertina

Il gruppo Facebook maschilista che mette in palio 200 euro in cambio di foto hard

Sono maschilisti dichiarati gli ideatori del gruppo Facebook e Instagram “Roba da maschi” che ha lanciato il controverso contest per donne alle quali viene chiesta una foto hard in cambio di un buono Amazon dal valore di 200 euro. La pagina Facebook “Roba da Maschi” conta quasi 40mila like. Un covo di foto porno con commenti fortemente discriminatori per il genere femminile.

L’invito per partecipare al “concorso” recita: “Ad Aprile concorsone a tema Covid19. Tutte le ragazze che inviano foto a tema marchiate Rdm possono vincere un buono amazon da 200 euro. Solo reali”. Ma a lasciare ancora più perplessi è la descrizione della pagina che si legge nelle informazioni Facebook: “Torniamo più tosti di prima ricordando che siamo una pagina maschilista ma goliardica e ironica”. E’ evidente che anche la sfera sessuale ha risentito degli effetti della quarantena imposta dall’emergenza Coronavirus che ci rilega in casa da settimane.

Questo metodo di lanciare concorsi sul web in cui viene chiesto alle giovani donne di inviare foto con scritte sulle parti intime ricorda quello utilizzato dai gruppi e dalle pagine Facebook ora chiusi (tra questi ricordiamo Degradoland, pagina chiusa grazie alla denuncia di Selvaggia Lucarelli) nei quali era stata inventata la famosa “Bibbia”, quell’enorme e agghiacciante archivio che conteneva migliaia di foto di minorenni e di vittime di Revenge Porn.

Leggi anche: Con il lockdown aumentano i casi di Reveng Porn: ecco come difendersi

26
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.