Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Pornhub lancia Shakedown, il suo primo film non pornografico

Immagine di copertina

Pornhub lancia Shakedown, il suo primo film non pornografico

Il sito pornografico più apprezzato al mondo, Pornhub, ha lanciato il suo primo film non “per adulti”. Si chiama Shakedown ed è un documentario diretto dalla regista e artista contemporanea Leilah Weinraub, già proiettato in musei prestigiosi come il Whitney Museum e il MoMA di New York. Certo, anche se non ci sono scene particolarmente spinte, non aspettatevi qualcosa alla Don Matteo o un documentario sul metodo Montessori. Shakedown racconta infatti la realtà degli strip club lesbo di Los Angeles.

Il documentario prodotto da Pornhub racconta gli ultimi 15 anni di attività di questi locali, attraverso filmati originali raccolti dalla regista Leilah Weinraub. “Oggi c’è la possibilità di portare il cinema nel mondo dell’arte, c’è una maggiore apertura alla diversità, a un diverso approccio alla narrazione”, dice Weinraub, che spera di allargare il pubblico femminile della piattaforma. Shakedown sarà disponibile per tutto il mese di marzo gratuitamente su Pornhub.

Inevitabili, visto il tenore della notizia, i commenti ironici da parte di molti utenti sui social, in particolare su Twitter. “È come il Burger King che diventa vegano”, “Ora finalmente vediamo se l’idraulico riparerà il lavandino”, “Mi ricorda quando McDonald iniziò a vedere insalate”, “Ora il fratellastro aiuterà davvero sua sorella a fare i compiti”.

Francia, Pavlenski in prigione dopo il video “porno” su Griveaux 

 

 

Eppure, nonostante l’ironia, Pornhub fa sul serio. L’idea è infatti quella di cambiare gradualmente la propria politica e offrire in futuro anche contenuti inediti e originali: “Il film fa parte di un impegno più largo che Pornhub ha preso per supportare l’arte. Vogliamo essere visti come una piattaforma che gli artisti e i creatori di contenuti possano usare. Abbiamo visto tanti artisti produrre contenuti che potrebbero non trovare casa, ad esempio, su Vimeo o su YouTube, che non consentono di mostrare nudità. Per noi, ospitare la premiere di un film prodotto da noi stessi è una prima volta. Ne siamo davvero entusiasti”, ha dichiarato il direttore di Pornhub Alex Klein.

Leggi anche:

Achille Lauro finisce su Pornhub: l’esibizione a Sanremo nella sezione “Gay” del sito a luci rosse /  2  Uomo sordo denuncia Pornhub per la mancanza dei sottotitoli nei video

film pornhub pornhub film pornhub film pornhub film

Ti potrebbe interessare
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Costume / Anna Falchi: “Evviva il catcalling, a me fa piacere e non offende. Lasciamo che i maschi siano rozzi”
Ti potrebbe interessare
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Costume / Anna Falchi: “Evviva il catcalling, a me fa piacere e non offende. Lasciamo che i maschi siano rozzi”
Costume / #SenzaGiridiBoa: la campagna social delle donne per dire No al modello Elisabetta Franchi
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le immagini per gli auguri
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le frasi per gli auguri da inviare su WhatsApp e Facebook
Costume / “Ogni tanto faccio autoerotismo, ognuno ha il suo metodo per rilassarsi”: la confessione piccante di Belen Rodriguez
Costume / Dalle grande dimissioni alla fuga dallo streaming: cosa sta succedendo a Netflix e perché non vogliamo più acquistare abbonamenti
Costume / Lo sfogo di Chiara Ferragni: “Ero in una relazione che non funzionava, mi sentivo così sola e in gabbia”
Costume / “Perché dal vivo sei così brutta?”: fan insulta Soleil Sorge, la replica dell’influencer diventa virale