Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:31
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Piccoli animali: quali sono i più adatti per i bambini e per l’ambiente domestico

Immagine di copertina

Sono numerose le famiglie che ogni anno optano per “adottare” dei piccoli animali domestici, che possano fare compagnia ai bambini, aiutandoli nella crescita. Ma quali sono quelli più indicati per l’ambiente domestico? Questa, infatti, è la prima domanda da porsi quando si decide di far contenti i piccoli di casa che continuano insistentemente a richiedere un cucciolo, un pesciolino rosso, un coniglietto etc.

La scelta dipende dallo stile di vita della famiglia e soprattutto dall’ampiezza degli spazi che potrebbero ospitare l’animale domestico. Per esempio, si potrebbe optare per un cane, una tartaruga o un coniglio se si ha un grande giardino in cui possano muoversi in tutta sicurezza. Non bisogna poi dimenticare che sia necessario prendersene cura accudendoli sotto ogni aspetto, a partire dall’alimentazione scegliendo prodotti di eccellenza adatti al singolo animale, come quelli proposti da .

Piccoli animali da tenere in casa: i fattori determinanti nella scelta

Generalmente quando si parla di piccoli animali da tenere in casa si pensa subito ad un cagnolino o ad un micetto, ma in realtà ci sono anche altre piccole creature che potrebbe aiutare lo sviluppo emotivo ed affettivo dei bambini, come i criceti, le tartarughe, i pappagalli, i conigli, i pesci rossi e tanti altri. Ognuno ovviamente ha esigenze alimentari e di spazi ben differenti, di cui dover tenere conto prima di fare la scelta finale, senza mai sottovalutare di dover poi conoscere bene le loro abitudini e il loro carattere.

Per esempio, considerando l’universo ornitologico, ogni uccellino avrà necessità differenti: si pensi ai diamantini o ai canarini, che necessitano principalmente solo di cibo controllato e dell’acqua fresca. La loro casetta, ovviamente, dovrà essere sempre pulita. Di contro, invece, i pappagallini necessiterebbero di maggiori attenzioni e più spazio, in quanto amano stare fuori dalla gabbia e soprattutto cantare, un aspetto da non sottovalutare se si vive in un piccolo appartamento e non si vuole disturbare i vicini o gli stessi bambini quando dormono.

Prendendo in esame la possibilità di avere in casa una cavia, un criceto o un coniglio nano: in tal caso si deve valutare lo spazio a disposizione, giacché mentre criceti e cavie vivono bene in spazi stretti, i conigli nani hanno bisogno di “scorrazzare” per casa. Anche per questi tipi di animali domestici devono essere garantiti massima pulizia, un’alimentazione adeguata ogni giorno e qualche coccola!

Animali da terrario o da acqua: piccole creature ma grandi impegni

Le tartarughe di terra sono tra i piccoli animali domestici più amati dai bambini, ma è consigliato acquistarne una soltanto se si ha a disposizione un giardino o uno spazio esterno recintato, dove l’animale possa vivere in tutta sicurezza, come fosse il suo habitat naturale. Non ci si può poi dimenticare che in inverno le tartarughe vanno in letargo, per cui saranno ben poco di compagnia!

Per il mondo acquatico, invece, i pesci rossi sono dei piccoli animali tanto affascinanti e apprezzati dai bambini, ma richiedono grandi cure, a partire dalla pulizia quotidiana dell’acquario. In alternativa si potrà optare per una tartaruga d’acqua, rammentando però che sebbene all’inizio sia piccolina, poi può arrivare a superare anche i 30 cm, richiedendo quindi uno spazio adeguato in cui vivere.

Cani e gatti, i migliori amici a 4 zampe per i piccoli di casa?

Infine, ci sono gli amici a 4 zampe, gli animali domestici per eccellenza: cani e gatti, che spesso vengono consigliati come animali da compagnia anche per la pet therapy. Rispetto al cane, il gatto tende ad “isolarsi” più facilmente e a ricercare i piccoli padroni di casa solo per le fusa o quando ha fame. Inoltre, prima di acquistarne o adottarne uno si deve essere ben consapevoli che necessitano di una lettiera su cui dormire, che deve essere pulita accuratamente e frequentemente, e di un tiragraffi se non ci si vuole ritrovare con il divano in brandelli!

E poi c’è lui, il cane, da sempre considerato il fedele amico dell’uomo, che scodinzola all’arrivo del padrone e crea un legame unico ed indissolubile con i bambini, proteggendoli in ogni circostanza da eventuali pericoli.

Dunque, ora non ti resta che , tenendo conto di essere in grado di garantirgli le attenzioni che necessita, uno spazio adeguato, un’alimentazione consona, cure veterinarie, vaccinazioni e tutto ciò di cui possa avere bisogno!

Ti potrebbe interessare
Costume / Psicologia e domande frequenti: la “terapia in 15 secondi” della psicologa Giulia Amandolesi
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Costume / Come tornare a relazionarsi con gli altri dopo la pandemia
Ti potrebbe interessare
Costume / Psicologia e domande frequenti: la “terapia in 15 secondi” della psicologa Giulia Amandolesi
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Costume / Come tornare a relazionarsi con gli altri dopo la pandemia
Costume / Lavoravo come consulente legale a Milano, poi ho detto basta: ora faccio il cooperante in Congo e sono più felice
Costume / Buoni motivi per cui preferire auto usate
Costume / Gherardo Guidi: “Durante il lockdown la notte mi sognavo le serate. Ora la Capannina riapre con molta più passione che negli anni prima della Pandemia”
Costume / Joanna Kenny, l’influencer che sfida gli standard di bellezza evidenziando i baffetti con il mascara
Costume / Dall’uomo incinto alla faccina che fa il saluto militare: tutte le nuove emoji 2021-22
Costume / Le conseguenze della dichiarazione di Obama sugli UFO
Costume / Gli Elites realizzano una reaction a Wembley per la finale degli Europei