Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Chi decora la casa per Natale in anticipo è più felice: lo dice la scienza

Immagine di copertina

Arriva quel periodo dell'anno in cui il mondo si spacca a metà: Natale sì o Natale no?

Chi decora la casa per Natale in anticipo è più felice: lo dice la scienza

Lo dicono gli esperti: decorare casa per Natale prima del tempo rende più felici. L’atmosfera natalizia permette di riscoprire il bambino che è dentro ognuno di noi, secondo la scienza, facendo sembrare lontani anni luce i problemi del quotidiano e della vita adulta.

Ogni anno arriva quel periodo che “o lo odi o lo ami”. Chi ha già rispolverato l’albero di Natale, pronto a decorare casa con lucine, angioletti e pastorelli del presepe, non è una persona bizzarra, semplicemente più felice.

Chi nell’animo è un po’ Grinch (o rispetta le tradizioni), dirà che l’albero di Natale deve essere addobbato l’8 dicembre e non prima. Ma chi ama questo periodo dell’anno e non può resistere alla tentazione avrà la solidarietà di Steve McKeown, psicologo e fondatore della McKeown Clinc, secondo il quale immergersi nell’atmosfera natalizia è importante per riscoprire il bambino che è in noi.

“Benché possa esserci una percentuale di ragioni sintomatiche per cui qualcuno voglia ossessivamente addobbare casa in anticipo, nella maggior parte dei casi si tratta di motivazioni nostalgiche o per resuscitare la magia del Natale”, ha spiegato lo psicologo.

McKeown poi ha continuato: “In un mondo pieno di stress e ansia, la gente associa ciò che è correlato al Natale alla felicità, evocando forti sentimenti legati all’infanzia. Le decorazioni sono semplicemente un’ancora alle emozioni e all’eccitamento di quando eravamo bambini”.

Un altro parere arriva da Amy Morin. La psicoterapeuta ha specificato che per alcune persone festeggiare il Natale è anche un modo per ricordare chi non c’è più. “Guardare l’albero decorato fa venire in mente com’era la vita quando insieme si aspettavano i regali da scartare. Per chi ha perso qualcuno, le vacanze fanno tornare la mente ai bei tempi passati”.

Chi ha problemi con il vicinato, poi, potrebbe seguire le direttive di una ricerca pubblicata sul Journal of Environmental Psychology: appendere festoni sulla parte esterna della porta di casa aiuterebbe a mantenere buoni i rapporti con i vicini e a essere più amichevole.

Natale in solitudine: il commovente spot virale che fa impazzire il web | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Costume / Buona Immacolata 2021: frasi per messaggi di auguri oggi, 8 dicembre
Costume / Buona Immacolata 2021: frasi e immagini da mandare via WhatsApp
Costume / La Vergine Maria diventa “trans”: la provocazione dell’ambasciatore Lgbt al Parlamento europeo
Ti potrebbe interessare
Costume / Buona Immacolata 2021: frasi per messaggi di auguri oggi, 8 dicembre
Costume / Buona Immacolata 2021: frasi e immagini da mandare via WhatsApp
Costume / La Vergine Maria diventa “trans”: la provocazione dell’ambasciatore Lgbt al Parlamento europeo
Costume / Tradizione, sostenibilità e futuro: la ricetta del Consorzio del Prosciutto di San Daniele che compie 60 anni
Costume / I principali trend eCommerce del 2022 spiegati da Yeppon.it
Costume / L’influencer laureata in ingegneria aerospaziale: ecco chi è Alex Mucci
Costume / Preventivo ristrutturazione: tutto quello che c’è da sapere
Costume / Dal RNG alla Roulette Online: gli algoritmi che controllano il gioco
Costume / “Impact Girl”, un nuovo media dedicato all’empowerment femminile
Costume / inTherapy: i percorsi di psicoterapia garantiti da Studi Cognitivi