Ligabue pronto a partire con lo “Start Tour”: tutto quello che c’è da sapere sulle date 2019

Di Francesca Ceccarelli
Pubblicato il 3 Giu. 2019 alle 14:05 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:54
0
Immagine di copertina

Ligabue tour 2019 | L’album | Le tracce | Le date | La scaletta

| Lo scorso 24 gennaio Ligabue ha reso note le date dello Start tour che a breve lo vedrà protagonista di una nuova stagione negli stadi italiani: l’annuncio è stato fatto con in diretta sul canale YouTube ufficiale dell’artista.

Ligabue, prove generali dello Start Tour 2019: “Le più divertenti della mia vita”

Ligabue Start Tour
Credit: Ligabue / Facebook

L’ultimo tour di Ligabue, il Made in Italy Tour, ha tenuto occupato il cantautore di Correggio tra il 14 febbraio e il 4 novembre del 2017 per un totale di 52 date in tutta Italia – più due all’estero, in Belgio a Bruxelles e a Lugano in Svizzera.

Il rocker di Correggio torna sul palco dopo un’operazione alla gola che l’ha tenuto lontano dai riflettori. Così racconta in un’intervista a Vanity Fair: “Certo che ho avuto paura di non poter tornare a cantare: se la porta dietro chiunque debba subire quel tipo di operazione. Da un lato c’è un esercito di persone a rassicurarti, ‘lo fanno tutti’, ‘non ti preoccupare’, ‘la voce dopo è meglio di prima’. Dall’altro ci sei tu che devi provarlo sulla tua pelle. Devi fidarti, ma la voce è il tuo strumento e quindi ti ripeti: ‘Adesso lo vediamo come va, lo vediamo veramente’. Nella prima settimana comunicavo soltanto con i tablet, e il silenzio di quei giorni non solo non me lo sono scordato, ma non mi è dispiaciuto. C’era un senso di solitudine amplificato, non brutto. Abbiamo bisogno di saper ascoltare noi stessi e gli altri, ma per riuscirci abbiamo bisogno di più tempo e di più silenzio”.

Ligabue tour 2019 | L’album

Il nuovo album Start include dieci brani inediti, tra i quali il singolo apripista “Luci d’America”, pubblicato lo scorso 11 gennaio. La produzione del lavoro – il dodicesimo nella carriera di Ligabue – è stata affidata a Federico Nardelli, produttore romano già al fianco di cantautori di nuova generazione come Gazzelle e Galeffi.

Start” è il dodicesimo album studio di Luciano Ligabue, pubblicato l’8 marzo 2019 dalla Zoo Aperto. La release ha debuttato direttamente alla prima posizione della classifica FIMI, rimanendo stabile in vetta per le successive due.

Nel corso della prima settimana di podio, Start è stato insignito del primo disco d’oro; il 25 marzo arriva anche il Platino.

Il disco arriva a tre anni di distanza dall’ultimo lavoro del cantante, “Made in Italy”, uscito il 18 novembre 2016 e che ha ricevuto la certificazione FIMI di Platino per aver superato le 150 mila copie vendute. Dall’album erano stati estratti quattro singoli indimenticabili: “G Come giungla”, “Made in Italy”, “Ho fatto in tempo ad avere un futuro (che non fosse soltanto per me) e “È venerdì, non mi rompete i coglioni”.

Ligabue tour 2019 | Le tracce

  1. “Polvere di stelle”
  2. “Ancora noi”
  3. “Luci d’America”
  4. “Quello che mi fa la guerra”
  5. “Mai dire mai”
  6. “Certe donne brillano”
  7. “Vita morte e miracoli”
  8. “La cattiva compagnia”
  9. “Io in questo mondo”
  10. “Il tempo davanti”

A pochi giorni dall’inizio del tour negli stadi, il rocker di Correggio ha lanciato un nuovo singolo: Polvere di stelle”.

Il video, che ha già superato le 260 mila visualizzazioni YouTube, è stato diretto da Paolo Monico e prodotto da Marco Salom per CrossMediaFilms.

Il cortometraggio è stato descritto come un’esplosione di luce, energia e colore, in sequenze di immagini che rappresentano a pieno titolo l’esperienza “live” delle performance del Liga.

In “Polvere di stelle”, Ligabue identifica l’umanità come, appunto, polvere di stelle: tutto è composto della stessa materia di cui è fatto l’universo, con un invito a sostenere le altre persone e a restare umani, dandosi una mano per cambiare se stessi e anche il mondo che ci circonda.

Nel videoclip compaiono i musicisti del cantante: Federico Poggipollini e Max Cottafavi (chitarristi), Davide Pezzin (bassista), Ivano Zanotti (batterista) e Luciano Luisi (tastierista).

Dopo “Luci d’America” e “Certe donne brillano“, si tratta del terzo brano estratto dall’album Start, uscito lo scorso 8 marzo.

Ligabue tour 2019 | La scaletta

Anche se la scaletta non è stata ancora definita da Ligabue, nello Start tour non mancheranno alcuni dei suoi classici. Oltre i nuovi brani inediti ci sarà spazio ad esempio per le immancabili Piccola stella senza cielo, Urlando contro il cielo e Tra palco e realtà.

“Mi sono reso conto che ho pubblicato 182 canzoni… Faremo la scelta migliore per fare in modo che sia una festa”, ha assicurato Ligabue.

Sui canali social Ligabue ha assicurato che si tratterà delle ultime date: niente raddoppi e niente tournée nei palazzetti. Si potrà assistere ai live del Liga solo negli stadi e solo in occasione delle nove date annunciate.

In attesa di conoscere quella ufficiale del tour, ecco la scaletta suonata il 17 marzo 2019 per il solo fan club alla Fonderia Italghisa di Reggio Emilia.

“Polvere di stelle”
“Ancora noi”
“A modo tuo”
“Si viene si va”
“Quella che non sei”
“Balliamo sul mondo”
Medley chitarre e voce: “L’amore conta”/ “Sogni di rock’n’roll”/ “Il giorno di dolore che uno ha”/ “Tu sei lei”/ “Un colpo all’anima”
“Bambolina e barracuda”
“La cattiva compagnia”
“Non è tempo per noi”
“Marlon Brando è sempre lui”
“Luci d’America”
“Mai dire mai”
Medley rock club: “Vivo o morto X”/ “Eri bellissima”/ “Il giorno dei giorni”/ “L’odore del sesso”/ “I ragazzi sono in giro”/ “Libera nos a malo”/ “Il meglio deve ancora venire”
“Vita morte e miracoli”
“Niente paura”
“Certe notti”
“A che ora è la fine del mondo”
“Tra palco e realtà”

Ligabue tour 2019 | Biglietti

I biglietti sono disponibili su TicketOne, nei punti vendita e nelle prevendite abituali (maggiori informazioni sono consultabili sul sito di F&P Group).

Ligabue tour 2019 | Le date

14 giugno Bari, stadio San Nicola

17 giugno Messina, stadio San Filippo

21 giugno Pescara, stadio Adriatico

25 giugno Firenze, stadio Artemio Franchi

28 giugno Milano, stadio San Siro

2 luglio Torino, stadio Olimpico

6 luglio Bologna, stadio Dall’Ara

9 luglio Padova, stadio Euganeo

12 luglio Roma, stadio Olimpico

Luciano is back: Ligabue annuncia l’uscita del suo nuovo album e di un tour per l’estate 2019

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.