Covid ultime 24h
casi +13.114
deceduti +246
tamponi +170.633
terapie intensive +58

Insulti di Mariah Carey su Twitter contro Eminem: “Ha il pene piccolo”, ma è colpa di un hacker

L'account della star americana è stato hackerato. La cantante ha poi commentato: "Faccio un pisolino e accade questo?"

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 2 Gen. 2020 alle 09:27 Aggiornato il 2 Gen. 2020 alle 11:04
23
Immagine di copertina

Mariah Carey contro Eminem: “Ha il pene piccolo”, ma il suo profilo Twitter era stato hackerato

Insulti e messaggi di tono razzista sono apparsi sul profilo Twitter di Mariah Carey, la popstar americana seguita da oltre 21 milioni di persone. Tra i post decisamente pesanti spicca soprattutto uno contro il rapper Eminem: “Ha il pene piccolo”.

A pubblicare determinati messaggi non è stata però la stessa Mariah Carrey ma un hacker che è riuscito ad entrare sul suo profilo Twitter. “È stato confermato che l’account è stato hackerato. Appena abbiamo segnalato la questione, abbiamo chiuso l’account e abbiamo avviato un’indagine”, ha confermato una portavoce del popolare social.

I messaggi compromettenti pubblicati dall’hacker sono stati cancellati, ma come spesso accade di questi tempi, in poco tempo li screenshot fatti da alcuni utenti sono rapidamente diventati virali sulla rete. La cantante, venuta a sapere dell’attacco al suo profilo, ha poi commentato ironicamente: “Faccio un pisolino e succede questo?”.

A compiere l’attacco informatico sarebbe stato il collettivo Chuckling Squad, già responsabile di un attacco contro il fondatore di Twitter, Jack Dorsey.

Leggi anche:

Mariah Carey: “Da 17 anni soffro di disturbo bipolare”

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

23
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.