Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Instagram, il piano per scovare gli account falsi

Immagine di copertina

Il social sta implementando una nuova funzione per tenere lontano bot e account fake

La guerra di Instagram contro account fake e bot

Continua la guerra di Instagram contro gli account falsi. Per combattere i milioni di profili fake creati appositamente per pompare le interazioni su alcuni post, la celebre piattaforma guidata da Adam Mosseri inizierà a chiedere un documento di identità per controllare la veridicità dell’account.

Se un titolare di account non è in grado di fornire la conferma della propria identità quando viene richiesta, i suoi post saranno penalizzati. In altri casi, il mancato rispetto del controllo dell’identità potrebbe comportare la disabilitazione permanente degli account. L’app non chiederà conferma a tutti gli account, ma solo a quelli che mostrano uno schema di comportamento non autentico. “Vogliamo che i contenuti che vedi su Instagram siano autentici e provengano da persone reali, non bot o altri che cercano di fuorviarti”, scrive la piattaforma.

Instagram accetta diversi tipi di documenti di identità, tra cui: Certificato di nascita; Patente di guida; Passaporto; Certificato di matrimonio; Documenti ufficiali per il cambio del nome; Tessera di assicurazione personale o del veicolo; Green Card, permesso di soggiorno o documenti di immigrazione; Certificato di famiglia, e molti altri.

Leggi anche: Instagram lancia Reels: la nuova funzione che sfida Tik Tok arriva in Italia

Ti potrebbe interessare
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Costume / Body positivity e body neutrality: cosa è cambiato negli anni?
Costume / Giorgio Armani: “Sì è vero, sono stato ricoverato in ospedale. Tutta colpa di due buzzurri”
Ti potrebbe interessare
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Costume / Body positivity e body neutrality: cosa è cambiato negli anni?
Costume / Giorgio Armani: “Sì è vero, sono stato ricoverato in ospedale. Tutta colpa di due buzzurri”
Costume / Quanto guadagna Khaby Lame? Stipendio e patrimonio del tiktoker italiano
Costume / Khaby è l'italiano più seguito su Instagram (superata Chiara Ferragni): "Ma non ho ancora la cittadinanza"
Costume / Come la tecnologia sta cambiando i servizi funebri: il caso Lastello.it
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Costume / Chiara Ferragni apre il suo primo caffè a Milano
Costume / Folkloore, abiti esclusivi realizzati a mano negli angoli più remoti della terra
Costume / Un’esperta di appuntamenti rivela su TikTok il modo ideale per chiedere a una ragazza di uscire