Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Fedez e Chiara Ferragni vittime degli haters, ma per il pm “sui social si può”

Immagine di copertina
L'influencer Chiara Ferragni e il rapper Fedez

"Una tesi assurda", hanno replicato i legali della coppia del web

Fedez e Chiara Ferragni vittime degli haters, ma per il pm ‘sui social si può’

Commentare un post dei Ferragnez con un’offesa non è reato. Almeno per il sostituto procuratore della Procura di Roma Caterina Sgrò che ha chiesto l’archiviazione per Daniela Martani, ex concorrente del Grande Fratello, che aveva attaccato Chiara Ferragni e Fedez, la coppia più famosa di Instagram, definendoli su Twitter “idioti palloni gonfiati”. Per il pm, i social non sono autorevoli e, quindi, “non sono idonei a ledere la reputazione altrui”. Ovviamente, i legali di Fedez non sono d’accordo perché così si rischia di trasformare i social “in una vera e propria zona franca in cui tutto e concesso”.

L’offesa risale al giorno successivo alla festa di compleanno del rapper, Federico Lucia ovvero Fedez, in un supermercato. Una festa organizzata dalla moglie, la più nota influencer, Chiara Ferragni. Le immagini della festa sollevarono un vespaio di polemiche per il mancato rispetto del cibo, con i prodotti alimentari lanciati mentre gli ospiti scorrazzavano dentro ai carrelli tra i corridoi. Chiara e Fedez si scusarono per quei fatti, ma in quei giorni gli attacchi sui social furono spietati.

E tra questi arrivò anche quello di Daniela Martani, la ex passionaria dell’Alitalia e concorrente del Grande fratello 2009. “Io ve lo dico da anni che sono due idioti palloni gonfiati irrispettosi della vita delle persone e degli animali. Per far parlare di loro non sanno più cosa inventarsi. Fare una festa a casa era troppo normale altrimenti chi glieli mette i like”. Questo il contenuto del tweet della Martani contro Fedez e Chiara Ferragni.

Fedez diede subito mandato ai suoi avvocati Gabriele Minniti e Andrea Pietrolucci di querelare la ex hostess per diffamazione, ritenendo che avesse superato “abbondantemente i limiti del diritto di critica”.

“Scontro” in procura tra pm e difensori

Ma la Procura di Roma ha deciso, invece, di chiedere l’archiviazione del caso che riguarda Fedez e Chiara Ferragni. Il pm Caterina Sgrò, come riporta il Corriere della Sera, scrive nella richiesta al Gip che “sui social accade” che un numero illimitato di persone “senta la necessità immediata di sfogare la propria rabbia e frustrazione”, anche con “termini scurrili, denigratori, ecc…”.

Questo, “in astratto” potrebbe integrare il reato di diffamazione, ma in concreto “sono privi di offensività” perché sui social  le “espressioni denigratorie” che possono offendere una persona “godono di scarsa considerazione e credibilità” e “non sono idonee a ledere la reputazione altrui”.

I legali di Fedez, per opporsi all’archiviazione, hanno riportato alcune decisioni della Cassazione per sostenere che “la diffusione di un messaggio diffamatorio” su Facebook o Twitter, proprio perché può raggiungere un numero incalcolabile di utenti, “integra un’ipotesi di diffamazione aggravata”. Il rischio, se così non fosse, sarebbe quello “di trasformare i social network in una vera e propria zona franca in cui tutto è concesso”.

Ovviamente, una star del web non può augurarsi che ciò accada. Adesso, la parola passa al giudice che dovrà decidere, in fondo, sulla delicata e a tratti incomprensibile natura del web.

Fedez prepara le carte del divorzio da Chiara Ferragni: “Venerdì vedrò Gigi Hadid”
Ti potrebbe interessare
Costume / L’influencer laureata in ingegneria aerospaziale: ecco chi è Alex Mucci
Costume / Preventivo ristrutturazione: tutto quello che c’è da sapere
Costume / Dal RNG alla Roulette Online: gli algoritmi che controllano il gioco
Ti potrebbe interessare
Costume / L’influencer laureata in ingegneria aerospaziale: ecco chi è Alex Mucci
Costume / Preventivo ristrutturazione: tutto quello che c’è da sapere
Costume / Dal RNG alla Roulette Online: gli algoritmi che controllano il gioco
Costume / “Impact Girl”, un nuovo media dedicato all’empowerment femminile
Costume / inTherapy: i percorsi di psicoterapia garantiti da Studi Cognitivi
Costume / Costa Crociere: un’esperienza turistica incentrata sulla sostenibilità e la gastronomia
Costume / Vestiti lunghi per capodanno: 5 idee a cui ispirarsi
Costume / #DONAREVALEQUANTOFARE – Il nuovo spot Cei sul sostegno alla missione dei preti
Costume / Il codice fiscale: come si calcola e quando serve
Costume / Addio sigarette: come smettere grazie a 3 aromi naturali