Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Demi Moore: “Sono stata stuprata a 15 anni e a da bambina ho salvato mia mamma dal suicidio”

Immagine di copertina
Demi Moore: Credit: Jemal Countess/Getty Images/AFP

Demi Moore: “Da bambina ho dovuto salvare mia mamma dal suicidio. Poi sono stata stuprata a 15 anni e a 42 ho subito un aborto”

Demi Moore ha rivelato particolari inediti e dolorosi della sua vita privata nell’autobiografia “Inside Out“, in uscita il 24 settembre.

Un passato di alcool e droga, ma soprattutto di violenze sessuali. L’attrice ha raccontato infatti di essere stata stuprata a 15 anni. Ma non solo, Demi Moore ha perso una bambina a 42 anni.

“Questo libro è una storia di sopravvivenza, successo e resa, così come di resilienza”, si legge nella nota che accompagna il libro. “È il ritratto onesto e straziante di una donna dalla vita ordinaria e iconica allo stesso tempo”.

In un’intervista al New York Times Demi Moore ha raccontato anche del tentativo di suicidio della madre Ginny: “Quando ero ancora bambina ho dovuto estrarre le pillole dalla bocca di mia madre con le mie piccole dita, prima che le ingoiasse, mentre mio padre la teneva aperta e mi diceva come fare… – rivela Demi Moore – Qualcosa di molto importante stava succedendo. La mia infanzia era finita”.

L’attrice ha raccontato anche dei suoi amori passati: “Il giorno dopo il mio sedicesimo compleanno decisi di andare a vivere con un chitarrista”. Dopo due anni ha sposato il musicista rock Freddy Moore. Il secondo matrimonio è stato con l’attore Bruce Willis, con il quale ha avuto tre figlie, e infine con Ashton Kutcher, finito nel 2013.

A proposito di Ashton Kutcher ha rivelato: “Avevamo appena iniziato a uscire insieme, era il 2003, io avevo 42 anni e lui 15 di meno, sono rimasta incinta poco dopo, di una bambina, a cui avremmo voluto dare il nome di Chaplin Ray, ma al sesto mese di gravidanza ho avuto un aborto spontaneo”.

Ashton Kutcher

Dopo quell’aborto Demi Moore ha ricominciato a bere e a fare uso di droghe. Nel 2011 si è separata dall’attore per via dei tradimenti di lui. “Con lui ho comunque vissuto la mia giovinezza più di quanto non l’abbia vissuta quando avevo davvero 20 anni”, ha dichiarato l’attrice. Nel 2013 hanno divorziato.

Demi Moore oggi è fidanzata con la stilista serba Masha Mandzuka.

L’attrice con la fidanzata Masha Mandzuka
Demi Moore: la foto nuda sulla copertina di Harper’s Bazar
Ti potrebbe interessare
Costume / Pascale – Berlusconi, l’accordo milionario dopo la separazione
Costume / “Non riesco neanche a parlare dalla goduria”: Michelle Hunziker in estasi per la pizza di Flavio Briatore
Costume / Come scegliere i migliori integratori anti-età per la propria pelle
Ti potrebbe interessare
Costume / Pascale – Berlusconi, l’accordo milionario dopo la separazione
Costume / “Non riesco neanche a parlare dalla goduria”: Michelle Hunziker in estasi per la pizza di Flavio Briatore
Costume / Come scegliere i migliori integratori anti-età per la propria pelle
Costume / Francesca Pascale e Paola Turci si sposano oggi: i dettagli del matrimonio
Costume / “Essere Gerry Scotti fa sco**re di più?”: la sorprendente risposta del conduttore alla domanda di Fedez
Costume / Ferragnez, polemiche per gli accappatoi di Versace di Leone e Vittoria: ecco quanto costano
Costume / Russia, gli ex fast food McDonald’s ora si chiamano Vkousno i totchka: “Delizioso e basta”
Costume / 2 giugno 2022, le immagini da inviare per gli auguri su WhatsApp
Costume / 2 giugno 2022: frasi e immagini da mandare su WhatsApp per la Festa della Repubblica
Costume / Aumento del gioco online dopo la pandemia