Coronavirus:
positivi 43.691
deceduti 33.340
guariti 155.633

Una storia d’amore nata ai tempi del Covid-19: lei balla sul tetto, lui trova un modo originale per corteggiarla

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 31 Mar. 2020 alle 09:18
4.7k
Immagine di copertina
Credits: Instagram

Una storia d’amore nata ai tempi del Coronavirus: lei balla sul tetto, lui stregato trova il modo di corteggiarla

Una storia d’amore che sembra essere uscita da un romanzo e che invece è nata durante l’isolamento da Covid-19. Lei balla sul tetto, lui la vede e rimane folgorato al punto da inviarle un drone per lasciarle il numero di telefono. Durante la quarantena possono accadere cose belle e originali, com’è successo a New York a Jeremy Cohen, un giovane fotografo costretto – come tutti i suoi concittadini – a rimanere a casa durante l’emergenza sanitaria del Coronavirus.

Dal suo balcone, l’occhio di Jeremy è caduto sulla sua dirimpettaia: con le cuffie nelle orecchie, la ragazza ballava sul tetto come se fosse l’ultima persona rimasta al mondo e Jeremy, completamente rapito, ha immortalato la scena in un video. Ne è seguito uno scambio di saluti, poi la mossa audace di Jeremy che non ha dato alla quarantena anche quel potere: ha utilizzato il suo drone per planare sul terrazzo della ragazza e lasciarle il suo numero di telefono.

Complice WhatsApp, i due ragazzi hanno iniziato a scambiarsi messaggi di continuo e alla fine è arrivato anche un invito a cena. Lui seduto a tavola sul suo balcone, lei in terrazza, ognuno munito di un bicchiere di vino e una videochiamata ad arginare le distanze fisiche. A raccontare questa storia da film è stato Jeremy sui suoi social – racchiudendo il succo in un breve video -e questo flirt impossibile ha stregato tutti, utenti e stampa (si è persino guadagnato uno spazio sulle pagine del Times).

“Sono soltanto il ragazzo del balcone che sta di fronte alla ragazza del tetto”, l’amore ai tempi del Coronavirus

Riprendendo la celebre citazione di Notting Hill, Jeremy impugna un mazzo di fiori – “Sono soltanto il ragazzo del balcone che sta di fronte alla ragazza del tetto” – e poi escogita un modo per incontrare di persona la sua bella: entra in una bolla di plastica gonfiabile e le porta un mazzo di fiori (che poi non le consegnerà, sempre a causa del Coronavirus).

Persino la polizia, attratta da questo strano fenomeno, è stata costretta a fermarsi per chiedere spiegazioni e alla fine finisce per posare in una fotografia insieme ai due ragazzi. Jeremy ha monitorato ogni step del corteggiamento su Instagram. Quale sarà il prossimo?

Leggi anche:

1. Coronavirus, rifiuta l’abbraccio del figlio e scoppia a piangere: il dramma di un medico / 2. Coronavirus e primi appuntamenti: l’evoluzione del dating ai tempi della pandemia

4.7k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.