Covid ultime 24h
casi +24.991
deceduti +205
tamponi +198.952
terapie intensive +125

Una coppia perde cento chili in un anno smettendo di mangiare cibo spazzatura e di vedere serie tv

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 26 Set. 2019 alle 20:44
101
Immagine di copertina
Jasmine e il fidanzato

Coppia dimagrisce (e tanto) dopo aver smesso di mangiare cibo spazzatura e di vedere serie tv

Una coppia dimagrisce cento chili in due dopo aver smesso di mangiare cibo spazzatura e guardare serie tv su Netflix. I protagonisti della vicenda sono Jasmine Parent e il fidanzato Jeremy Crawley e la storia arriva dalla Nuova Scozia.

Lei ha 30 anni, lui 27 e insieme passavano serate intere a guardare serie tv e a mangiare cibo del fast food. I due conducevano una vita talmente sedentaria da arrivare a diventare obesi. A pesare è stata anche la morte del padre di Jasmine, che ha gettato la ragazza in uno stato di depressione tale da far sì che sfogasse la sua frustrazione nel cibo. Durante questo periodo Jasmine è arrivata a pesare oltre 130 chili.

Lui, invece, è arrivato a pesare quasi 150 chili. La loro vita era diventata un inferno e i due hanno deciso di dire basta a quella routine e per iniziare hanno eliminato il junk food in primis e le giornate intere passate davanti alla tv a guardare seri su Netflix.

Jasmine oggi è un’altra persona. Non solo ha perso quasi cinquanta chili in un anno, ma si è anche sottoposta a un intervento chirurgico per rimuovere la pelle in eccesso. Anche il fidanzato Jeremy ha perso decine e decine di chili e oggi pesa attorno ai 195 chili. Un bel risultato in un anno.

“All’inizio non avrei mai pensato che avremmo perso così tanto peso. Le nostre abitudini alimentari erano orrende. Non preparavamo nessun piatto a casa. Abbiamo speso molti soldi in cibo spazzatura e da asporto”, ha detto Jasmine.

“È stato possibile per noi perdere così tanto peso cambiando completamente il nostro regime alimentare”. Jasmine ha specificato che entrambi erano in sovrappeso quando si sono conosciuti (tramite Instagram), ma la situazione è peggiorata quando lei ha perso il padre. Era il 2013 e allora le sue abitudini alimentari sono andati completamente fuori controllo.

Ha detto: “Ho iniziato prendere peso e a mangiare emotivamente. La mia ansia stava quasi paralizzando alcuni giorni e non riuscivo ad essere la madre che volevo essere. Ho davvero odiato quello che ho visto allo specchio”.

La svolta per Jasmine è arrivata quando ha scattato una foto con i suoi migliori amici. Guardandola si è resa conto di quanto fosse ingrassata.

“Ho pensato: ‘Non ho nemmeno trent’anni e fisicamente non sono in grado di salire le scale senza avere un forte dolore alle ginocchia’”. Anche Jeremy si è guardato in quella foto e qualcosa dentro di lui si è attivato.

Da quel momento entrambi hanno deciso di mettersi a dieta. Hanno iniziato a fare esercizi nel salotto di casa guardando video su YouTube e a seguire un regime alimentare diverso, riducendo l’assunzione di sale e zucchero.

Vedendo la sua foto, colpì anche Jeremy: “Lo zucchero, il sodio e tutto il resto – non potevo davvero combatterlo. I due hanno cambiato totalmente atteggiamento. La coppia ha detto che perdere peso non è stato affatto facile e Jasmine ha pensato di mollare, pensando che non ne valesse la pena in alcuni momenti.

“Ma ho continuato ad andare avanti per le mie figlie. Si tratta solo di stabilire le priorità. Trascorreremo 20 minuti a guardare serie su Netflix o trascorreremo mezz’ora a fare esercizi?”.

Jasmine ha documentato la sua perdita di peso sui social network ed è riuscita a diventare quasi una star del web con il suo risultato. Poi ha fatto l’intervento chirurgico e oggi è un’altra persona.

101
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.