Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Chris Martin ammette di essere stato omofobo da adolescente: “Non volevo essere gay”

Immagine di copertina

Il leader dei Coldplay in un'intervista ha raccontato di essere stato terrorizzato dall'idea di essere gay

Chris Martin ammette di essere stato omofobo: “Non volevo essere gay”

Il frontman dei Coldplay Cris Martin, in una lunga intervista rilasciata a Rolling Stones, ha ammesso che quando era un ragazzo è stato omofobo. Una rivelazione piuttosto inaspettata, considerando che il cantante è sempre stato vicino alle battaglie per i diritti degli omosessuali.

Chris Martin ha infatti raccontato che da adolescente era terrorizzato dall’idea di essere gay, e che con il tempo si è tranquillizzato pensando al fatto che molti suoi idoli, come Elton John lo erano.

“Quando ero in collegio ho avuto un periodo complicato. Ero confuso e sono stato molto omofobo. Pensavo roba del tipo ‘ se sono gay sono completamente fott**o. Sarà la fine’. Ero solo un ragazzino che scopriva il suo orientamento, cercavo di capirlo”, ha raccontato il leader dei Coldplay.

“Mi dicevo ‘ok, forse sono davvero gay, forse sono altro, sì lo sono, no, non posso esserlo’. Ero terrorizzato e poi ho incontrato altri ragazzi che mi dicevano ‘Sei decisamente gay. Tu sei omosessuale senza dubbio’. Sono stati anni abbastanza strani. Ho continuato a pensare di essere gay per diverso tempo e mi ripetevo ‘Non so se lo sono, ma anche se sono omosessuale non posso mostrarlo perché è sbagliato. Non potrò esserlo in pubblico, è uno sbaglio'”, ha aggiunto Chris Martin in merito alla sua paura di essere gay.

Le cose sono cambiate verso i 16 anni. La mia mente si è aperte e pensavo ‘Ok, molti dei miei miti sono gay, quindi cosa ci sarebbe di male se anche io lo fossi?’. Qualunque cosa sono non mi importa così tanto. A quel punto ho messo in dubbio quello che mi aveva insegnato la religione e non ero più così sicuro di voler credere a tutto. Adesso Dio per me è tutto quello che è amore, basta, nessuna religione”, ha spiegato Chris Martin.

Il primo Imam dichiaratamente gay a TPI: “Il vero Islam non discrimina, sono i terroristi a renderlo fascista”

Chi disprezza i gay nasconde tendenze omosessuali: lo dice la scienza

Ti potrebbe interessare
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Costume / Come tornare a relazionarsi con gli altri dopo la pandemia
Costume / Lavoravo come consulente legale a Milano, poi ho detto basta: ora faccio il cooperante in Congo e sono più felice
Ti potrebbe interessare
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Costume / Come tornare a relazionarsi con gli altri dopo la pandemia
Costume / Lavoravo come consulente legale a Milano, poi ho detto basta: ora faccio il cooperante in Congo e sono più felice
Costume / Buoni motivi per cui preferire auto usate
Costume / Gherardo Guidi: “Durante il lockdown la notte mi sognavo le serate. Ora la Capannina riapre con molta più passione che negli anni prima della Pandemia”
Costume / Joanna Kenny, l’influencer che sfida gli standard di bellezza evidenziando i baffetti con il mascara
Costume / Dall’uomo incinto alla faccina che fa il saluto militare: tutte le nuove emoji 2021-22
Costume / Le conseguenze della dichiarazione di Obama sugli UFO
Costume / Gli Elites realizzano una reaction a Wembley per la finale degli Europei
Costume / Buone idee crescono: ecco WiseMindPlace, la piattaforma che trasforma le idee in progetti