Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:20
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

“Centri sociali rompono il naso all’attivista Maria Califfi di Pontedera”, ma è Mia Khalifa: leghisti beffati dalla bufala

Immagine di copertina

L’ex pornostar Mia Khalifa è stata spacciata per un’attivista della Lega picchiata dai centri sociali, una vera e propria bufala. Il meme è stato diffuso il 12 settembre 2020 alle ore 12,59 dalla pagina Facebook “Inps per la famiglia tradizionale”, palesemente fake e definita da alcuni “satirica”. In particolare si tratta di una foto dell’attrice con il naso incerottato e la didascalia: “Aggredita in pieno centro mentre distribuiva volantini della Lega!!! Sta bene l’attivista toscana Maria Califfi (sez. Pontedera), vilmente attaccata dai centri sociali. Solo qualche contusione e un naso rotto. E questi sarebbero quelli democratici? Vergogna!!”.

bufala mia khalifa maria califfi lega

Una clamorosa bufala che è stata pubblicata anche sulla pagina Amici Lega e rimossa poco dopo. Quella in foto infatti non è assolutamente la presunta Maria Califfi che sarebbe stata aggredita dai centri sociali, ma l’ex attrice pornografica Mia Khalifa, diventata famosa per una scena controversa in cui indossa l’hijab, che giusto qualche giorno fa ha deciso di rifarsi il naso. Peccato che molti leghisti non abbiamo intuito la fake news e abbiano iniziato a condividere l’immagine e commentare (in alcuni casi con insulti) la vicenda. La finta vicenda. Insomma, come si dice in questi casi, sono stati “trollati”.

Ti potrebbe interessare
Costume / Psicologia e domande frequenti: la “terapia in 15 secondi” della psicologa Giulia Amandolesi
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Costume / Come tornare a relazionarsi con gli altri dopo la pandemia
Ti potrebbe interessare
Costume / Psicologia e domande frequenti: la “terapia in 15 secondi” della psicologa Giulia Amandolesi
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Costume / Come tornare a relazionarsi con gli altri dopo la pandemia
Costume / Lavoravo come consulente legale a Milano, poi ho detto basta: ora faccio il cooperante in Congo e sono più felice
Costume / Buoni motivi per cui preferire auto usate
Costume / Gherardo Guidi: “Durante il lockdown la notte mi sognavo le serate. Ora la Capannina riapre con molta più passione che negli anni prima della Pandemia”
Costume / Joanna Kenny, l’influencer che sfida gli standard di bellezza evidenziando i baffetti con il mascara
Costume / Dall’uomo incinto alla faccina che fa il saluto militare: tutte le nuove emoji 2021-22
Costume / Le conseguenze della dichiarazione di Obama sugli UFO
Costume / Gli Elites realizzano una reaction a Wembley per la finale degli Europei