Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Bitcoin: cosa sono e come funzionano 

Immagine di copertina
Credit: Pixabay

 Bitcoin: cosa sono e come funzionano 

Nata nel 2009 in Giappone, dalla geniale invenzione della “leggendaria” figura di Satoshi Nakamoto, il Bitcoin è la prima moneta elettronica della storia. Cos’è una moneta elettronica? Un mezzo di scambio, proprio come l’euro, il dollaro, lo yuan o lo yen, che ha pero la caratteristica di essere puramente digitale, “intangibile”: non viene quindi stampata come la normale cartamoneta, ma viene creata, distribuita e scambiata in maniera completamente virtuale, attraverso i computer e senza passare da nessuna banca. La nascita del Bitcoin apre l’era delle “criptovalute”. E anche se oggi, di fatto, ne esistono più di 2000 differenti – Litecoin, Ethereum, Ripple e disponibili sul mercato, il Bitcoin resta ancora la criptovaluta più famosa. 

Ma come funzionano i bitcoin? 

La tecnologia che fa funzionare bitcoin, è la blockchain, un database distribuito e condiviso, dove vengono conservati i bitcoin, ovvero fisicamente installati su più computer collegati tra loro alla rete internet. La valuta viene quindi completamente digitalizzata e, attraverso sistemi avanzati di crittografia, è possibile tracciare le transazioni, generare nuove monete, distribuirle ai proprietari ed effettuare transazioni. 

Come acquistare i bitcoin 

Ma quindi – vi chiederete – cosa devo fare esattamente per acquistare bitcoin? Semplicissimo: basta scaricare un wallet (portamonete) da internet, installarlo, predisporlo all’utilizzo e il gioco è fatto, si è ufficialmente pronti a ricevere ed effettuare pagamenti. Una volta in possesso del proprio wallet si possono poi acquistare bitcoin, tramite le cosiddette piattaforme exchange, gli sportelli bancomat (non ve ne sono moltissimi in Italia), bonifici bancari oppure con carta di credito. 

I pro e i contro dei Bitcoin 

Numerosi sono i punti di forza di questa criptovaluta: innanzitutto, i Bitcoin non possono essere contraffatti. È talmente difficile creare un Bitcoin dal punto di vista computazionale che la contraffazione di quest’ultimo, semplicemente, non è economicamente conveniente. In secundis, le transazioni effettuate con Bitcoin permettono di non scambiare alcun dato personale ed essere effettuate in totale anonimato. Inoltre, gli acquisti tramite criptovaluta non sono tassabili in quanto non generano un reddito imponibile, ovvero l’importo sul quale viene calcolata e applicata l’imposta e/o il contributo. A tutto ciò si aggiunge la possibilità di ricevere denaro in tempo reale, allargare la propria rete di clienti e semplificare le transazioni internazionali. 

Attenzione però a non dimenticare che il valore delle monete virtuali come il Bitcoin è suscettibile delle oscillazioni di mercato e, come gli investimenti azionari, sono suscettibili alla volatilità di quest’ultimo. Non si consiglia quindi di tenere grosse quantità di Bitcoin nel proprio wallet, a meno che – come per le azioni – non siamo pronti ad affrontare il rischio di una grossa perdita sperando di fare un grosso investimento. 

Ti potrebbe interessare
Costume / Questo modello del lavoro non ci rende felici. E 1,6 milioni di italiani hanno detto basta (di G. Gambino)
Costume / Il prete statunitense che racconta su TikTok di essere tornato dall’Inferno: “I demoni cantano Umbrella di Rihanna”
Costume / Fedez scoppia a ridere sulla scomparsa di Emanuela Orlandi: indignazione sui social
Ti potrebbe interessare
Costume / Questo modello del lavoro non ci rende felici. E 1,6 milioni di italiani hanno detto basta (di G. Gambino)
Costume / Il prete statunitense che racconta su TikTok di essere tornato dall’Inferno: “I demoni cantano Umbrella di Rihanna”
Costume / Fedez scoppia a ridere sulla scomparsa di Emanuela Orlandi: indignazione sui social
Costume / “Il Titanic non è mai affondato”: la teoria del complotto diventa virale su TikTok
Costume / Sara Tommasi oggi vive a Sharm el-Sheikh con il marito: “Il video hard? Fui drogata e minacciata”
Costume / Il dipinto perduto “Diana ed Endimione” esiste ed è a casa di Madonna: l’appello della sindaca di Amiens
Costume / La licenza per le piattaforme di gioco in Italia
Costume / SDG User: una figura fondamentale all’interno delle aziende
Costume / “Sempre meglio la Twingo che una delle nostre”: l’ironia di Taffo sullo scontro tra Shakira e Piquè
Costume / Buona befana 2023: le frasi per i vostri auguri per l’Epifania via WhatsApp