Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:56
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Apple lancia gli AirPods Pro: nuovo design, dettagli su misura e funzione che blocca il rumore

Immagine di copertina
credits: @apple

Il costo del nuovo modello è di 279 euro e vengono forniti con la custodia-caricabatterie in modalità wireless

Apple lancia i nuovi AirPods Pro: nuove funzioni e design (ma il prezzo sale)

Il 30 ottobre Apple lancerà i nuovi AirPods Pro: la versione dei celebri auricolari in-ear aggiornata e con più funzioni.

Il prezzo del nuovo modello degli auricolari Apple è di 100 euro in più rispetto alla prima versione. Il costo passa da 179 euro per gli AirPods base con custodia semplice, ai 229 euro per quelli dotati di custodia che si ricarica in modalità wireless, fino ai 279 per i nuovi AirPods Pro.

I nuovi AirPods hanno una forma innovativa, più ergonomica, che si adatta meglio alle orecchie. Inoltre, i consumatori avranno la possibilità di ricevere una consulenza per scegliere il modello di gommino in silicone più adatto alla forma delle loro orecchie. Sono infatti disponibile tre taglie: small, medium e large.

Apple punta su dettagli studiati “su misura”, mentre altre nuove funzioni sono pensate per aumentare la qualità del suono e per renderli più facilmente utilizzabili dagli sportivi.

Una delle nuove funzioni degli AirPods Pro è quella che Apple chiama: “Cancellazione attiva del rumore“. Grazie ai cuscinetti personalizzati, infatti, i suoni esterni vengono esclusi. “Il mondo esterno scompare, per un ascolto senza distrazioni”, come scrive la stessa Apple.

La presenza di un microfono posizionato sull’esterno dell’auricolare gli permette di rilevare il rumore ambientale, filtrarlo e generare un suono di pari ampiezza che permetta di cancellare i suoni provenienti dall’esterno prima che arrivino all’orecchio dell’ascoltatore.

Come riporta il sito di Apple, “la cancellazione del rumore si regola automaticamente 200 volte al secondo. Se invece l’ascoltatore vuole sentire i suoni che provengono dall’esterno, basta che spenga la funzione “cancellazione attiva del rumore” per essere raggiunto anche dai rumori ambientali e poter comunicare anche con chi gli sta attorno.

Con il sensore posizionato alla base dell’auricolare si può rispondere alle telefonate, attivare e disattivare la funzione cancellazione attiva del rumore. Sono resistenti all’acqua e al sudore.

Rispetto alla prima versione degli AirPods, il modello Pro è dotato di 24 ore di autonomia e di custodia che funge anche da caricabatterie wireless.

Per quanto riguarda la qualità del suono, come riporta il sito, il driver dello speaker “con riduzione della distorsione e ad alta escursione è progettato per ottimizzare la qualità audio e rimuovere i rumori di fondo”. Il risultato dovrebbe essere un suono pulito sia nelle alte che nelle medie frequenze.

Le funzioni in più offerte dal nuovo modello però fanno sì che gli AirPods Pro di Apple mantengano la carica per 4 ore e mezza invece che per cinque ore come i modelli precedenti.

La spettacolare pubblicità di Apple nasconde una piccola provocazione alla Microsoft | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Costume / Com’è nata la Nintendo Switch OLED?
Costume / Antonio Ricci a TPI: “Io sono una bestia ma voi siete ipocriti”
Costume / Svolta arcobaleno nei fumetti: il nuovo Superman è bisessuale
Ti potrebbe interessare
Costume / Com’è nata la Nintendo Switch OLED?
Costume / Antonio Ricci a TPI: “Io sono una bestia ma voi siete ipocriti”
Costume / Svolta arcobaleno nei fumetti: il nuovo Superman è bisessuale
Costume / Pensare troppo causa infelicità: e se ti dicessimo che stai sprecando il 66% della tua vita?
Costume / Come fare una fattura elettronica: guida alla compilazione
Costume / L’ultimo allievo di De Chirico
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Costume / A cos* serv* l* schwa: è davvero necessario un nuovo segno scritto per includere tutti?
Costume / Casinò online: le differenze normative negli Stati Europei
Costume / Wally Funk nello spazio a 82 anni