Marcelo Glider, il pilota che sparge semi in Amazzonia per combattere la deforestazione

Il pilota e istruttore di parapendio brasiliano ha deciso di fare la sua parte diffondendo semi nella regione di Aracatuba

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 24 Ott. 2019 alle 15:14 Aggiornato il 24 Ott. 2019 alle 18:22
504
Immagine di copertina
Marcelo Glider

Il pilota che sparge semi in Amazzonia per combattere la deforestazione

Marcelo Glider è un pilota e istruttore di parapendio brasiliano che sparge semi per combattere la deforestazione in Amazzonia.

Glider ha deciso di impegnarsi in prima persona per contribuire, sia pure solo marginalmente, a riforestare l’Amazzonia, che brucia ininterrottamente da mesi e che è sempre meno verde. In particolare, il pilota sfrutta i voli che svolge di routine con il suo parapendio sulla regione di Araçatuba, nella parte nord-occidentale di San Paolo, per spargere semi e agevolare così la “cura” delle aree disboscate.

Prima di ogni volo Gilder raccoglie i semi, li suddivide in piccole bustine e poi li libera una volta raggiunta la quota di volo.

Gilder non è certo che i semi germoglieranno, ma confida nella buona riuscita del suo piano, anche perché il modo in cui sta seminando la foresta dell’Amazzonia è molto simile alla funzione naturale che svolge il vento spargendo i semi sul territorio.

L’eventuale riuscita del progetto renderebbe Gilder orgoglioso di aver fatto la ‘sua parte’, ma il gesto dovrebbe di per sé già essere d’ispirazione per i milioni di abitanti della regione che assistono impotenti agli incendi e alla deforestazione di gran parte della foresta.

Incendi in Amazzonia: 7 piccoli gesti quotidiani per aiutare la foresta in fiamme

504
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.