Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

Grumpy cat, il “gatto imbronciato” più famoso dei social è morto

Grumpy cat | Grumpy cat morto | La storia di Grumpy cat | Grump cat meme | Gadget e shop | Twitter e Instagram

Grumpy Cat è il gatto più famoso dei social. Diventato celebre per il muso imbronciato, il felino più popolare del web è morto il 14 maggio 2019.

A dare l’annuncio della morte del gatto con il broncio è stata la famiglia con un post su Twitter. Il felino più ricco di internet se n’è andato a causa di un’infezione urinaria “tra le braccia della sua mamma Tabatha”.

“Alcuni giorni sono più scontrosi di altri…”. Inizia così il post su Twitter della famiglia del gatto imbronciato. Il felino aveva 7 anni.

La gattina social è diventata famosa grazie ai meme realizzati con il muso imbronicato.

“Oltre ad essere la nostra bambina e un amato membro della nostra famiglia – scrive la famiglia su Twitter -, Grumpy Cat ha aiutato milioni di persone in tutto il mondo a sorridere. Anche quando i tempi erano duri”.

“Il suo spirito continuerà a vivere attraverso i suoi fan nel mondo” concludono i padroni della gatta.

La storia di Grumpy Cat

La gatta aveva sette anni, viveva a Phoenix, in Arizona. La micia, il cui vero nome è Tardar Sauce, è diventata famosa in tutto il mondo nel 2012 per il suo muso imbronciato.

Il merito della sua popolarità è del fratello e padrone, Bryan, che ha deciso di postare una sua foto su Reddit. Lo scatto aveva totalizzato un milione di visualizzazioni in due giorni.

Tardar Sauce si è guadagnata anche una riproduzione nei più grandi musei delle cere compreso il Madame Tusseau.

Il suo valore a 4 anni era di 64 milioni di sterline. Il felino viaggiava in prima classe e ha recitato anche in un film di Natale, Grumpy Cat’s Worst Christmas Ever (nel quale veniva doppiato dall’attrice Aubrey Plaza, conosciuta in Italia per la serie tv Criminal Minds).

La gatta Tradar non era incattivita, ma come aveva dichiarato la sua proprietaria Tabitha Bundesen, la sua espressione perennemente imbronciata era dovuta ad una forma di nanismo felino.

Tradotto “Grumpy Cat” significa ‘gatto scontroso’. Ha lasciato un patrimonio di 100 milioni di dollari.

Grumpy Cat Instagram | Twitter

La celebrità ha 2,4 milioni di follower su Instagram, e su Twitter 1,5 milioni.

Grumpy Cat meme | Una raccolta dei più famosi 

grumpy cat meme

grumpy cat meme

grumpy cat meme

Gadget e shop online

Tutti i gadget in vendita del gatto imbronciato.

L’annuncio su Twitter della famiglia

Zappa, la “Chiara Ferragni” dei felini: il gatto influencer da 117mila follower su Instagram

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Ambiente / Incendi in Sardegna: centinaia di persone in fuga nell'Oristanese
Ambiente / Clima, il G20 di Napoli è un mezzo flop: Cina, India e Russia vogliono ancora il carbone
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Ambiente / Incendi in Sardegna: centinaia di persone in fuga nell'Oristanese
Ambiente / Clima, il G20 di Napoli è un mezzo flop: Cina, India e Russia vogliono ancora il carbone
Ambiente / Ambiente, la lettera aperta delle associazioni ai Paesi del G20
Ambiente / Cina: 25 morti e 100mila sfollati in Henan per le piogge più intense degli ultimi 1.000 anni
Ambiente / Nessuno è al sicuro dalla crisi climatica: le alluvioni in Germania sono solo un assaggio di cosa ci aspetta
Ambiente / Ora la foresta Amazzonica emette più CO2 di quanta ne assorbe
Ambiente / Allarme inquinamento a Istanbul: il mar di Marmara è invaso dalla mucillagine
Ambiente / La ripartenza in rosa ed eco-sostenibile delle sorelle Roncato: “Torniamo a viaggiare rispettando l’ambiente”
Ambiente / La Sicilia devastata dagli incendi dolosi nel silenzio generale: così la transizione ecologica è a rischio