Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

La Lega insulta Greta Thunberg con parole atroci: è bufera

Immagine di copertina

“Dite quello che volete su #Greta ma chi, meglio di una sedicenne che non va a scuola e che soffre di disturbi pervasivi dello sviluppo, può, nel 2019, rappresentare la #sinistra?”. A scrivere questo insulto su Facebook, l’ennesimo, nei confronti dell’attivista bambina Greta Thunberg è Umberto Bosco, esponente della Lega Nord in Emilia Romagna.

> Greta Thunberg, chi è la 16enne svedese con la sindrome di Asperger che lotta per il clima

> “Sembra uscita da un film horror”: Rita Pavone contro Greta Thunberg

Il consigliere leghista di Bologna, Umberto Bosco, ha pensato bene di unirsi alla valanga di commenti negativi contro Greta che sta diventando di giorni in giorno più dirompente sul web in questi giorni.

I followers hanno reagito in modo negativo, molte le persone che non hanno apprezzato il sarcasmo sulla sindrome di Asperger, patologia di cui soffre Greta Thumberg, l’attivista svedese di 16 anni.

Dopo poco, è arrivata la giustificazione di Bosco che è forse peggio del suo primo post: “E cmq, ragazzi, è una battuta, non un comunicato politico. Non so nulla di Asperger e autismo e non voglio insegnare nulla a nessuno. Ho solo fatto una battuta sulla sinistra e il suo disperato bisogno di un leader. La ragazzina mi sta simpaticissima”, ha scritto il rappresentante del Carroccio, mettendo le mani avanti.

Prima della battuta del consigliere Bosco, Greta è stata contestata e presa di mira con pretesti diversissimi: per una foto in cui mangia del pane contenuto in un sacchetto di plastica, da Rita Pavone  per sembrare “un personaggio dell’orrore”. L’opinionista Maria Giovanna Maglie, addirittura ha invocato la morte della giovane attivista.

> Il commento: la proposta del Nobel a una bambina dimostra l’inettitudine degli adulti sul clima

> Da Milano a Roma, in migliaia in marcia per il clima in nome di Greta: le foto degli inviati di TPI

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Earthship, la casa fatta di rifiuti e materiali ecosostenibili
Ambiente / Filippine: la salvezza delle mangrovie dipende dalle donne
Ambiente / Salviamo il riso dai cambiamenti climatici
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Earthship, la casa fatta di rifiuti e materiali ecosostenibili
Ambiente / Filippine: la salvezza delle mangrovie dipende dalle donne
Ambiente / Salviamo il riso dai cambiamenti climatici
Ambiente / Scoperto un nuovo pesce “trasparente”
Ambiente / La Norvegia dice addio alle miniere di carbone nell’Artico
Ambiente / Negli ultimi dieci anni è scomparso quasi un corallo su sei in tutto il mondo
Ambiente / Svolta ecologica? Con Cingolani no di certo: va pazzo per atomi e trivelle
Ambiente / Luca Mercalli a TPI: “A Draghi and Co. dico che non c’è crescita infinita in un mondo di risorse limitate”
Ambiente / Altro che prodotti finanziari ecologici: ecco tutte le bugie dei fondi green
Ambiente / Amata dai giovani, temuta dai potenti: i miei tre giorni con Greta Thunberg