Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

“I gatti sono lo specchio del padrone”, uno studio spiega perché

Più il padrone è stressato, più i felini sono aggressivi e in sovrappeso

Tale padrone, tale gatto. Una ricerca della Nottingham Trent University ha svelato che l’indole del proprio gatto domestico è fortemente influenzata dal carattere del padrone. Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Plos One, rivela anche che ci sono delle ripercussioni sul benessere fisico dei felini come per esempio il peso.

“La personalità umana può influenzare in modo sostanziale la natura delle cure fornite alle persone a carico – spiegano i ricercatori – Il collegamento è stato ben studiato in genitori e figli, mentre si sa relativamente poco di questa dinamica applicata ai rapporti uomo-animale”. Lo studio ha coinvolto 3.331 proprietari che hanno risposto online a una serie di domande sulla base di cinque parametri: piacevolezza, coscienziosità, estroversione, nevrosi, apertura.

Più i padroni hanno dato segnali di stress e nervosismo, più i gatti sono apparsi irritabili, aggressivi e in sovrappeso; al contrario, quelli più estroversi, affettuosi e di ottima forma fisica appartenevano a padroni socievoli e di buon carattere. “Molti proprietari – commenta la scienziata Lauren Finka a capo di questa ricerca – considerano i propri animali domestici come membri della famiglia a tutti gli effetti, stringendo con loro legami molto profondi. È quindi assai probabile che gli animali possano essere influenzati dal modo in cui li gestiamo e interagiamo con loro, e che a loro volta entrambi questi fattori siano condizionati dalle nostre differenze di personalità”.

“I gatti sono dei ‘mini-noi’ – secondo Danielle Gunn-Moore, esperta di medicina felina dell’università di Edimburgo – Sono creature senzienti fortemente condizionate dalle persone che li circondano. E a dispetto di chi li dipinge come creature egocentriche e individualiste, innamorate più che del padrone del suo divano, i gatti sono intimamente legati ai loro proprietari con i quali si influenzano vicendevolmente”.

Pompiere salva gattino intrappolato ma poi scoppia a piangere per la commozione:

Il lato “gattaro” di Freddie Mercury: le foto commuovono i suoi fan

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Filippine: la salvezza delle mangrovie dipende dalle donne
Ambiente / Salviamo il riso dai cambiamenti climatici
Ambiente / Scoperto un nuovo pesce “trasparente”
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Filippine: la salvezza delle mangrovie dipende dalle donne
Ambiente / Salviamo il riso dai cambiamenti climatici
Ambiente / Scoperto un nuovo pesce “trasparente”
Ambiente / La Norvegia dice addio alle miniere di carbone nell’Artico
Ambiente / Negli ultimi dieci anni è scomparso quasi un corallo su sei in tutto il mondo
Ambiente / Svolta ecologica? Con Cingolani no di certo: va pazzo per atomi e trivelle
Ambiente / Luca Mercalli a TPI: “A Draghi and Co. dico che non c’è crescita infinita in un mondo di risorse limitate”
Ambiente / Altro che prodotti finanziari ecologici: ecco tutte le bugie dei fondi green
Ambiente / Amata dai giovani, temuta dai potenti: i miei tre giorni con Greta Thunberg
Ambiente / Coltivare la carne? E’ possibile e lo stanno già facendo