Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Ambiente

Fenoglio (Italscania): “La sostenibilità passa per l’innovazione”

Immagine di copertina

'Lavoriamo su tutti i fronti, dal biometano all'idrogeno'

“La sostenibilità è una condizione sine qua non e spero lo abbiano capito tutti. Se le aziende non lavorano sulla sostenibilità, soccombono. Oggi bisogna essere pronti a questo cambiamento che è stato veloce e sarà ancora più veloce dal 2020 al 2030. Noi lavoriamo due temi: sostenibilità e digitalizzazione, perché sulla digitalizzazione si gioca moltissimo sul fronte della sostenibilità”. Così Franco Fenoglio, presidente e ad di Italscania, intervenendo al convegno “Sostenibilità & Circular Economy” nell’ambito di Ecomondo 2020.

“Lavoriamo sull’evoluzione del prodotto, senza cavalcare mode: bisogna lavorare su tutti i fronti per dare il massimo. Siamo partiti dall’euro 6, ma non ci fermiamo”, aggiunge sottolineando che dal biometano all’Lng passando per l’elettrico (“entro il 2025-2027 pensiamo di mettere sul mercato mondiale il 60-70% di veicoli elettrici per quanto riguarda la città, cioè veicoli medi e non pesanti) e arrivando all’idrogeno “stiamo lavorando su tutto”. Sul fronte idrogeno, in particolare, “credo sia la frontiera più importante e probabilmente soppianterà l’elettrico – dice Fenoglio – stiamo già lavorando in Norvegia con flotte a idrogeno”.

 

Ti potrebbe interessare
Ambiente / WWF, torna il Decalbero con i 10 consigli per un Natale green
Ambiente / Cop15 sulla biodiversità, l’allarme del WWF: l’ultima occasione per un accordo efficace a tutela della natura
Ambiente / Amazzonia, l’allarme del WWF: la deforestazione sta raggiungendo un punto di non ritorno
Ti potrebbe interessare
Ambiente / WWF, torna il Decalbero con i 10 consigli per un Natale green
Ambiente / Cop15 sulla biodiversità, l’allarme del WWF: l’ultima occasione per un accordo efficace a tutela della natura
Ambiente / Amazzonia, l’allarme del WWF: la deforestazione sta raggiungendo un punto di non ritorno
Ambiente / Qatarstrofe ambientale: Fifa e Doha hanno già vinto la Coppa dell’inquinamento
Ambiente / Il nuovo report del WWF: in 20 anni oltre 3mila tigri confiscate in 50 Paesi
Ambiente / L’allarme del WWF: nel 2020 la massa di tutti i manufatti realizzati dall’uomo ha superato la biomassa naturale
Ambiente / Cop27, nasce un “fondo di riparazione” per i danni ambientali. Ma manca l’accordo sui combustibili fossili
Ambiente / Brutto clima a Capitol Hill: la carica dei negazionisti al Congresso Usa
Ambiente / Vienna, attivisti per il clima lanciano liquido nero su un quadro di Klimt
Ambiente / Il cambiamento climatico favorisce il ritorno del colera: nel 2022 boom di casi e letalità triplicata