Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

Energia green in Italia: la proposta di Acea Energia per la casa

Immagine di copertina

Acea Energia propone soluzioni concrete per diventare parte attiva nella lotta contro il cambiamento climatico: le offerte commerciali Luce 100% Green e Gas 0% CO2 daranno ai clienti la certezza di utilizzare fonti energetiche ecocompatibili a basso impatto ambientale.

La sensibilità ambientale è sempre più diffusa in Italia. Negli ultimi anni, infatti, è fortemente aumentato il numero di coloro che hanno cambiato le proprie abitudini per limitare sprechi e fattori inquinanti. Un ultimo tassello per essere parte attiva della rivoluzione ecologica riguarda la transizione verso consumi green per la propria abitazione. Ma cosa sono le forniture green?

Scegliere energia elettrica proveniente unicamente da fonti rinnovabili (come eolico, fotovoltaico, idroelettrico, geotermico) e gas naturale con compensazione delle emissioni di CO2 è un grande passo verso il cambiamento. Acea Energia, multiutility leader del libero mercato, è tra le prime aziende in Italia a lanciare offerte commerciali esclusivamente ecosostenibili: Luce 100% Green con certificazione “Garanzia d’Origine” e Gas 0% CO2 con compensazione tramite crediti di carbonio (VER: Verified Emission Reduction).

 

La certificazione “Garanzia d’Origine” per la componente luce

Acea Energia può fornire ai propri clienti la certificazione “Garanzia d’origine”: un documento che attesta la provenienza ecosostenibile della componente luce. Il fornitore possiede tale certificazione da tempo, ma da giugno 2021 è pronto a fare un passo in avanti. Sarà infatti fornita energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili. I nuovi clienti in tutta Italia possono già sottoscrivere l’offerta Luce 100% Green, una delle prime in Italia con tali caratteristiche.

La certificazione è fondamentale anche in ottica di trasparenza sull’approvvigionamento energetico: i consumatori, sempre più attenti alla sostenibilità, chiedono di essere informati sulle politiche energetiche del proprio fornitore.

 

Gas 0% CO2: è possibile ottenerlo?

L’elettricità non è l’unica fonte energetica impiegata nelle case private. Per alimentare caldaie, per cucinare e per riscaldare gli ambienti è spesso utilizzato gas naturale. Anche in questo caso è possibile ridurre l’impatto ambientale dei propri consumi.

Alcune associazioni internazionali rilasciano dei “carbon credits”, ovvero quote di partecipazione a progetti globali volti a ridurre le emissioni complessive di CO2. In misura proporzionale alle emissioni di anidride carbonica delle forniture Acea Energia, saranno finanziati progetti di sviluppo tramite crediti di carbonio (VER: Verified Emission Reduction).

Attualmente la multiutility sostiene la riforestazione amazzonica in Perù nella Tambopata National Reserve, polmone verde della Terra per eccellenza, e la costruzione di una centrale idroelettrica nel Kinnaur District Himachal Pradesh, in India. In Perù si contrasterà soprattutto l’estrazione mineraria illegale, pratica assolutamente dannosa per l’ambiente, sostenendo progetti alternativi di sviluppo sostenibile. Gli investimenti in India, invece, si pongono l’obiettivo di fornire alle popolazioni locali energia green e aria pulita.

Considerando che una famiglia di quattro persone consuma circa 3600 kWh di energia e 1300 smc di gas all’anno, scegliere forniture ecosostenibili è un contributo fondamentale che il singolo consumatore può fornire alla lotta all’inquinamento globale e al cambiamento climatico.

Tutti i vantaggi di Acea Energia

L’impegno di Acea Energia nei confronti della transizione ecologica non si esaurisce però con le sole offerte commerciali. Il fornitore, infatti, ha investito in una campagna pubblicitaria volta a sensibilizzare il pubblico sui temi ambientali, con Frank Matano ed Emanuela Fanelli come testimonial. I due comici inviteranno gli italiani, con piglio ironico e scherzoso, a ripensare in ottica green i consumi casalinghi e, contemporaneamente, promuovere il concorso “Una vincita che farà ECO”: i clienti che sottoscriveranno l’offerta Luce 100% Green o Gas 0% CO2 potranno vincere una Fiat 500 Passion Cabrio 100% elettrica, simbolo di eccellenza italiana nella mobilità sostenibile. Per partecipare al concorso basterà sottoscrivere un’offerta Acea Energia dal 7 al 31 Luglio 2021.

Ulteriori informazioni circa le offerte 100% Eco sono disponibili sul sito

Ti potrebbe interessare
Ambiente / WWF, il primo Climate Wall per “metterci la faccia” contro la crisi climatica
Ambiente / Clima, l’appello di Draghi ai leader mondiali: “Bisogna agire subito, non c’è più tempo”
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Ti potrebbe interessare
Ambiente / WWF, il primo Climate Wall per “metterci la faccia” contro la crisi climatica
Ambiente / Clima, l’appello di Draghi ai leader mondiali: “Bisogna agire subito, non c’è più tempo”
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Ambiente / Crisi climatica: negli ultimi 40 anni sono raddoppiati i giorni con temperature superiori a 50°
Ambiente / Record di attivisti ambientali uccisi nel 2020: morti per difendere il Pianeta
Ambiente / Emergenza rifiuti: “Tra un anno e mezzo le discariche del Sud saranno piene”
Ambiente / L’inquinamento uccide più del fumo, degli incidenti stradali e delle guerre: toglie due anni di vita
Ambiente / Le università di Berlino bandiscono la carne dalla mense: “È una scelta rispettosa per il clima”
Ambiente / L’incoerenza dei fondi green: tra gli investitori ci sono le grandi società inquinanti
Ambiente / Un miliardo di bambini è esposto a rischi “estremamente alti” per la crisi climatica