Me

Francia-Romania 0-0: il temuto biscotto condanna l’Italia Under 21

Immagine di copertina

Francia Romania biscotto | Europeo Under 21 | Italia eliminata | Francia Romania 0-0

FRANCIA ROMANIA BISCOTTO – Era l’esito più temuto e così è andata a finire. Tra Francia e Romania finisce 0-0: un pari che condanna l’Italia Under 21 di Di Biagio all’eliminazione.

La formula di questo Europeo infatti dava la possibilità all’Italia di qualificarsi come migliore seconda, dopo la pesante sconfitta contro la Polonia. Proprio lo 0-0 tra Francia e Romania però condanna gli azzurrini che lasciano prematuramente l’Europeo in casa.

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULL’EUROPEO UNDER 21 2019

Un classico biscotto, come si dice in questi casi. Con un pareggio passavano entrambe (Romania come prima e Francia come seconda), con una vittoria con uno o due gol di scarto passavano i transalpini come primi e i rumeni come secondi.

Francia Romania biscotto | Italia eliminata

Per gli azzurrini pesa come un macigno la sconfitta contro la Polonia. Dopo la vittoria della Spagna contro i polacchi, per i nostri ragazzi l’ultima speranza era quella di qualificarsi come miglior seconda.

Se l’Italia con 6 punti è la Nazionale che ha ottenuto più punti tra le seconde, passa in semifinale. Se ci sono più squadre a 6 punti, invece, conterà soltanto la differenza reti totale.

La vittoria degli azzurrini contro il Belgio non è bastato. Lo 0-0 tra Francia e Romania infatti manda i ragazzi di Di Biagio a casa. Un peccato considerando la qualità di questa rosa e il fatto che si giocava in casa.

Francia Romania biscotto | L’Italia Under 21

Questi i convocati dell’Italia che hanno preso parte a questa spedizione dell’Europeo Under 21 2019.

Portieri: Emil Audero (Sampdoria), Alex Meret (Napoli), Lorenzo Montipò (Benevento);

Difensori: Claud Adjapong (Sassuolo), Alessandro Bastoni (Parma), Kevin Bonifazi (Spal), Arturo Calabresi (Bologna), Federico Dimarco (Parma), Gianluca Mancini (Atalanta), Giuseppe Pezzella (Genoa), Filippo Romagna (Cagliari);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Manuel Locatelli (Sassuolo), Rolando Mandragora (Udinese), Alessandro Murgia (Spal), Lorenzo Pellegrini (Roma), Sandro Tonali (Brescia), Nicolò Zaniolo (Roma);

Attaccanti: Federico Chiesa (Fiorentina), Patrick Cutrone (Milan), Moise Bioty Kean (Juventus), Riccardo Orsolini (Bologna), Andrea Pinamonti (Frosinone).