Me

I Bla Bla di Reazione a Catena: ecco chi sono i nuovi campioni del gioco preserale

Immagine di copertina

BLA BLA REAZIONE A CATENA – I Bla bla sono i nuovi campioni di Reazione a catena, il programma in prima serata di Rai 1 condotto da Marco Liorni.

Chi sono i Bla Bla? Elisa, Gabriele e Giorgia sono i campioni ufficiali della puntata del 16 giugno 2019, quando hanno detronizzato i Fuori luogo con 14 punti.

Bla Bla reazione a catena | Chi sono

Durante il gioco dell’intesa vincente, i Bla Bla hanno raggiunto il pareggio (ottenendo ben 11 risposte corrette), Marco Liorni ha giocato d’umorismo affermando: “Vedo i Fuori Luogo preoccupati”; mai parole furono più profetiche perché, poco dopo, i campioni in carica hanno dovuto abbandonare corona e scettro e – di conseguenza – anche Reazione a catena, ma non prima di essere accompagnati dall’applauso del pubblico e i complimenti di Liorni.

I Bla Bla non soltanto hanno vinto la puntata, ma hanno anche battuto un record da capogiro. Un esordio incredibile, perché sono arrivati al gioco dell’ultima catena con 124 mila euro, una cifra rimasta intatta fino alla fine, o quasi.

I Fuori Luogo sono tornati a casa dopo 12 puntate da campioni in carica e hanno portato via 31mila euro vinti in cinque puntate, la metà della cifra vinta al primo colpo dai Bla Bla.

Al loro esordio, i tre campioni hanno incassato 62mila euro.

Marco Liorni si mette in “gioco” con Reazione a catena. Ecco cosa è accaduto in Rai

Bla Bla reazione a catena | Il programma

Reazione a catena – L’intesa vincente è un gioco televisivo a premi che va in onda su Rai 1 dal 2007. Quest’anno la conduzione è stata affidata a Marco Liorni. Il programma va in onda tutti i giorni nella fascia del preserale estivo.

Prima di Liorni, il programma è stato condotto da Pupo (2007-2009), da Pino Insegno (dal 2010 al 2013), da Amadeus (2014-2017) e da Gabriele Corsi nel 2018.

In cosa consiste Reazione a catena? In ogni puntata – in onda su Rai 1 – i concorrenti in gioco dovranno scoprire assonanze tra parole e frasi in un gioco d’associazioni che da una catena di parole porta a un’altra. Il gioco prevede una suddivisione in due squadre, ognuna formata da tre concorrenti.

Quando il “game” si fa duro: gli ascolti di Liorni sono una “reazione a catena”