Me

A raccontare comincia tu: questa sera la sesta e ultima puntata del programma di Raffaella Carrà

Sei puntate per altrettante interviste a personaggi noti: tutto quello che c'è da sapere sulla nuova trasmissione in onda dal 4 aprile

Immagine di copertina

A RACCONTARE COMINCIA TU – Raffaella Carrà torna in tv con un programma in prima serata. Un vero e proprio evento imperdibile per tutti i fan della Raffa nazionale. A raccontare comincia tu, questo il titolo della trasmissione, va in onda a partire da giovedì 4 aprile alle 21.20 su Rai 3. Un programma di interviste, con tanti ospiti amati dal pubblico pronti ad aprirsi con Raffaella.

AGGIORNAMENTO 9 MAGGIO 2019 – Questa sera va in onda la sesta e ultima puntata di A raccontare comincia tu e Raffaella Carrà intervisterà Paolo Sorrentino.

Il famoso cineasta, padre de La grande bellezza e The Young Pope, ripercorrerà i tratti salienti della sua vita, pubblica e privata. Partendo dall’incidente che lo privò dei genitori fino ad arrivare al grande successo premio Oscar de La grande bellezza, Sorrentino chiuderà in bellezza il ciclo d’interviste della Carrà.

Non perdetevi l’ultima puntata di A raccontare comincia tu, in onda giovedì 9 maggio alle ore 21:20 su Rai 3.

Qui tutte le anticipazioni della sesta puntata di A raccontare comincia tu

AGGIORNAMENTO 2 MAGGIO 2019 – Raffaella Carrà torna a incantare il pubblico di Rai 3 con un’altra puntata di A raccontare comincia tu. Siamo al quinto e penultimo appuntamento del programma ideato e condotto dalla celebre cantante italiana.

Chi sarà l’ospite di quest’oggi? Pare che la Carrà scenderà in campo per questa puntata e andrà a pescare un campione della Juventus: si tratta di Leonardo Bonucci, celebre difensore che parlerà dei suoi successi pubblici e privati con la Carrà.

A raccontare comincia tu vi aspetta questa sera su Rai 3 alle ore 21:20. Qui tutte le anticipazioni della puntata.

AGGIORNAMENTO 18 APRILE 2019 – Questa sera torna su Rai 3 l’appuntamento con Raffaella Carrà e il suo programma dedicato a personaggi famosi. A raccontare comincia tu è giunto alla sua terza puntata e il protagonista proviene dal mondo della musica: si tratta del maestro d’orchestra Riccardo Muti.

La conduttrice farà visita al maestro nella sua casa ed entrerà a contatto con oggetti e ricordi del direttore d’orchestra, ripercorrendo le tappe salienti della sua carriera e della vita privata.

Raffella Carrà vi aspetta alle ore 21:20 su Rai3.

AGGIORNAMENTO 11 APRILE 2019 –  Torna questa sera, 11 aprile 2019, in prima serata su Rai 3 A raccontare comincia tu, la trasmissione condotta da Raffaella Carrà. Al centro del format un ospite per ognuna delle sei puntate del programma, che si racconta in maniera inedita e confidenziale alla Raffaella nazionale.

Dopo il grande successo di ascolti e di critica della prima puntata con protagonista Fiorello, in questa seconda puntata l’ospite di Raffaella Carrà è Sophia Loren. L’attrice si racconta con la sua amica Raffaella, in un’intervista diversa dal solito, intima e piena di racconti e ricordi inediti.

Un modo per conoscere ancora meglio una grande artista che ha fatto la storia del cinema italiano. L’intervista si tiene in un luogo molto caro all’ospite di questa puntata, Ginevra, tra i suoi affetti e i premi di una carriera unica.

Appuntamento questa sera, giovedì 11 aprile 2019, su Rai 3 a partire dalle 21.20 con la seconda di sei puntate di A raccontare comincia tu.

Le anticipazioni della seconda puntata di A raccontare comincia tu

Aggiornamento giovedì 4 aprile 2019 – Questa sera Raffaella Carrà incanterà il pubblico italiano e lo farà in compagnia di un ospite amatissimo: Rosario Fiorello, amico di vecchia data della cantante (l’aveva accompagnata al Festival di Sanremo 2001) che metterà a nudo successi e cadute della sua carriera e si lascerà intervistare in prima serata su Rai 3.

Il nuovo programma della Carrà, A raccontare comincia tu, vi aspetta alle ore 21:20 su Rai3.

Il titolo riecheggia una delle sue più celebri hit, “A far l’amore comincia tu”. Sono in tutto sei gli appuntamenti in prima serata con la nuova trasmissione di Raffaella Carrà, che in ogni puntata ospita uno dei giganti del mondo dello spettacolo e non solo.

A raccontare comincia tu: Raffaella Carrà torna in tv con un programma in prima serata su Rai 3

Un’occasione per conoscere meglio ogni volta uno dei personaggi più amati, tra ricordi e aneddoti, per raccontarsi senza filtri davanti alle telecamere e in particolare davanti a Raffaella Carrà. Le interviste avvengono in un luogo caro all’ospite, per lo più a casa.

Di seguito tutte le anticipazioni, gli ospiti e tutto quello che c’è da sapere su A raccontare comincia tu.

A raccontare comincia tu | Il programma

A raccontare comincia tu è il nuovo programma che segna il ritorno in tv di Raffaella Carrà, autentica icona dello spettacolo, che mancava dalla televisione di Stato con una trasmissione tutta sua da quattro anni, dopo il poco fortunato esperimento di Forte, forte, forte.

Si tratta di sei puntate, in onda a partire da giovedì 4 aprile in prima serata su Rai 3. In ogni appuntamento sarà protagonista un personaggio tra i più amati dal pubblico, che con la propria bravura ha ottenuto la fama e scritto pagine importanti nella storia del cinema, della musica, dello sport, dello spettacolo. Ospiti disposti a mettersi a nudo e a raccontare particolari inediti della propria vita e della propria carriera, accompagnati da un mostro sacro come Raffaella.

Interviste intime, che si svolgono in casa o in luoghi cari agli ospiti di A raccontare comincia tu. La trasmissione si apre in ogni puntata con Raffaella Carrà che si rivolge all’ospite dicendo appunto: “A raccontare comincia tu”.

A raccontare comincia tu | Raffaella Carrà

“Sono emozionatissima. Non ci tenevo a tornare in tv, ho un’età. Ma il direttore di Rai 3 mi ha convinto”, ha raccontato la Carrà nella conferenza stampa di presentazione del suo nuovo programma. “Aspetto giovedì con molta agitazione, sperando in Dio. Più passa il tempo e più ho paura, prima ero più spavalda”, ha aggiunto la conduttrice.

“Ho tentato di sedurla come un grande stalker, Raffaella che è una donna molto onesta e molto trasparente, mi diceva sempre di no. Finché con il management di Ballandi arriva sul mio tavolo questo format, La mia casa è la tua con Bertin Osborne, ho pensato che Raffaella potesse interpretarlo. Entra nelle vite degli altri con grandissima misura. Il pubblico ha bisogno di una funzione consolatoria in questi tempi di imbarbarimento”, ha raccontato il direttore di Rai 3 Stefano Coletta.

A raccontare comincia tu | Ospiti

Tanti i grandi ospiti di questa prima edizione di A raccontare comincia tu: da Riccardo Muti a Fiorello, da Sophia Loren a Leonardo Bonucci, da Paolo Sorrentino a Maria De Filippi. Nella prima puntata, in onda giovedì 4 aprile, si parte subito con il botto grazie a Fiorello. “Perché si dice sì alla Carrà? Ma perché Raffaella… Stavo per usare il titolo di una canzone di Tiziano Ferro: perché Raffaella è mia, Raffaella è nostra, è lei la più amata dagli italiani e non ce n’è per nessun’altra. E poi si può forse dire di no alla Raffa? Ma lavorare con lei è una medaglia”, ha dichiarato a Chi lo showman siciliano.

“Lei mi ha detto ‘Vieni a fare la prima puntata?’. Ma subito, figurati. Ma certo. E le ho pure chiesto ‘Ma che facciamo? Cantiamo? Balliamo? Tutti e due, cantiamo e balliamo?’. Ma lei mi ha subito detto ‘no, questa volta facciamo delle interviste, facciamo delle chiacchierate‘. Insomma, qualcosa di bello abbiamo fatto, vedrete”, ha aggiunto Fiorello.

Tra la Carrà e Fiorello, d’altronde c’è un forte legame di stima e amicizia: “Io sono da sempre innamorato di lei, di Raffaella”, ha detto Fiorello. “Anzi, visto che va di moda il toy boy, io forse sono pure vecchio per lei: sono un toy boy, ma vecchio. Ma sì, faccio il “toy old” della trasmissione, ecco, mettiamola così!”.

“Quasi tutti i sei personaggi incontrati – ha raccontato la Carrà – hanno avuto grandi problemi di famiglia da piccoli: solo Maria ha avuto una famiglia serena, carina e tranquilla. Ma ho cercato di trovare delle similitudini per dire anche io ho avuto stesso problema. L’ho trovato ad esempio in Riccardo Muti. Ha avuto una mamma severissima che però è stata la chiave della sua carriera musicale. Ho trovato anche io, in mia madre, la stessa durezza nel rimanere con i piedi per terra”.

Tra gli ospiti più attesi di A raccontare comincia tu sicuramente Sophia Loren, intervistata nella sua splendida casa in Svizzera: “Lei mi chiama sorellina, io le voglio un bene da matti. L’ho strapazzata, sgridandola tutto il tempo. È una donna stupenda, meravigliosa. Per lei è tutto normale. È di una simpatia unica. Ci siamo davvero divertite”, ha detto Raffaella Carrà.

Non sono previste interviste a politici, visto che a maggio ci saranno le Europee. La conduttrice di A raccontare comincia tu fa sapere di aver pensato anche a Mina, ma di aver desistito perché “l’avrei messa in imbarazzo a farmi dire un no certo”.

L’unica intervista ancora da registrate è quella a Maria De Filippi. Raffaella Carrà ha ricevuto anche un no da un ospite importante, Roberto Benigni: “Mi sarei divertita, ma ha rifiutato. Però se gli piace… Magari lo faremo nella seconda serie”.

Tutti gli ospiti di A raccontare comincia tu

A raccontare comincia tu | Streaming

A Raccontare comincia tu va in onda in prima serata su Rai 3 a partire da giovedì 4 aprile 2019 in prima serata dalle 21.20. Rai 3 è visibile al tasto 3 del telecomando sul digitale terrestre, oltre che in HD al canale 503. Sul satellite, è disponibile sulla piattaforma Tivùsat e su Sky al canale 103 del decoder.

Per chi non fosse a casa, nessun problema. A raccontare comincia tu è disponibile anche in diretta streaming sulla piattaforma RaiPlay, disponibile gratuitamente per pc, smartphone e tablet. Sempre su Rai Play è possibile recuperare in qualsiasi momento le puntate del nuovo programma di Raffaella Carrà grazie alla funzione on-demand.

Dove vedere A raccontare comincia tu in streaming