Me

L’Aquila Grandi speranze: la trama della fiction di Rai 1 che ricorda i dieci anni dal terremoto

Immagine di copertina

L’AQUILA GRANDI SPERANZE TRAMA – Comincia martedì 16 aprile 2019 L’Aquila Grandi speranze, la fiction di Rai 1 diretta da Marco Risi e ambientata nel capoluogo abruzzese a un anno e mezzo dal terribile terremoto dell’aprile 2009.

Sei puntate in prima serata per ricordare un evento come il sisma dell’Aquila, a dieci anni esatti da quella tragedia. Nel cast attori molto amati dal pubblico come Giorgio TirabassiLuca Barbareschi, Carlotta Natoli, Donatella Finocchiaro e Giorgio Marchesi.

Ma di cosa parla L’Aquila grandi speranze? Ecco la trama completa della fiction di Rai 1.

Tutto quello che c’è da sapere su L’Aquila Grandi speranze

L’Aquila Grandi speranze trama | Cosa succede

La fiction L’Aquila Grandi speranze diretta da Marco Risi è ambientata nel settembre 2010, a un anno e mezzo dal terremoto che ha colpito la città de L’Aquila. La serie tv analizza il lungo percorso di ricostruzione, tra le macerie del centro storico e il dolore per le persone che non ci sono più.

L’originalità della fiction sta nel voler contrapporre la reazione dei più giovani e quella degli adulti. Se i grandi, infatti, vivono legati al passato e al loro dolore, i ragazzi guardano al futuro con ottimismo, lottando per riappropriarsi della loro città e delle loro vite.

Tra i protagonisti di L’Aquila Grandi speranze, Franco e Silvia, interpretati da Giorgio Marchesi e Donatella Finocchiaro, due genitori che non si capacitano alla scomparsa in quella maledetta notte della loro figlia Costanza.

Nel cast anche Giorgio Tirabassi, che interpreta Gianni, direttore del museo nazionale de L’Aquila e leader di un movimento che combatte per rendere il più veloce possibile la ricostruzione de L’Aquila.

Il cast completo de L’Aquila Grandi speranze

Tra gli attori de L’Aquila Grandi Speranze anche Luca Barbareschi, nel ruolo di un imprenditore che si trasferisce a L’Aquila insieme alla figlia con il sogno di costruire una nuova città a fianco di quella terremotata.

Ma nella fiction di Rai 1 non ci sono solo le storie degli adulti. A colpire, anzi, sono in particolare le vicissitudini dei più giovani, adolescenti di 13 anni, che oltre a convincere con i problemi della loro età, devono affrontare il dramma di una città in ginocchio.

Così, grazie alla loro fantasia, Davide e Simone, Fabrizio e Patrick trasformano il centro storico chiuso al pubblico in un lunapark. La forza dell’immaginazione che i grandi sembrano aver dimenticato.

Dove vedere in streaming la fiction L’Aquila Grandi speranze